La Coppa d’Oro 2018 a Urbano Cairo, Lucio Rossi e Fabio Paratici

Fine di settembre con il botto per il Consorzio salumi Dop piacentini: giovedì 27 undicesima edizione della “Coppa d’Oro”. Nel weekend si terrà invece “Piacenza è un mare di sapori” evento enogastronomico che trasformerà piazza Cavalli in una sala degustazioni, con concerti e concorso gourmet dedicato ai panini

Fine di settembre con il botto per il Consorzio salumi Dop piacentini: giovedì 27 undicesima edizione della “Coppa d’oro” che premierà a Palazzo Gotico, Urbano Cairo, presidente di Cairo Communication e Rcs Mediagroup (oltre che presidente del Torino Fc), il fisico piacentino Lucio Rossi, capo progetto al Cern di Ginevra, e l’ex calciatore e ora direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici, originario di Borgonovo. Come nella tradizione del premio, sono state selezionate personalità importanti legate in diverso modo a Piacenza, che hanno operato per promuovere le eccellenze agroalimentari locali e, attraverso le proprie carriere, si sono resi ambasciatori del territorio.  Nel weekend dal 28 al 29 settembre si terrà invece “Piacenza è un mare di sapori” evento enogastronomico che trasformerà piazza Cavalli in una sala degustazioni, con concerti e concorso gourmet dedicato ai panini.

Per presentare queste manifestazioni si è svolta nella giornata del 21 settembre la Camera di Commercio (presente il segretario generale Alessandro Saguatti), una conferenza stampa nella quale Roberto Belli per il Consorzio salumi ha evidenziato «il sempre maggior interesse per questo avvenimento che mette insieme il top di sport, genio, imprenditorialità italiana e cucina creativa, in una tavola rotonda, cui parteciperanno, oltre ai tre premiati, Simona Caselli, assessore regionale all’agricoltura, Luigi Polizzi, dirigente ministero politiche agricole, Paolo Piacentini, funzionario del ministero del Turismo, Andrea Sinigaglia direttore generale Alma, Antonio Civita ceo del Panino Giusto, con il coordinamento di Fabrizio Binacchi direttore Rai Regione Emilia Romagna». 

In conferenza stampa sono state presentate le opere dell’artista piacentina Marisa Montesissa, dopo quelle di Lella Bertante e Paolo Foppiani. «Uno dei pochi eventi - ha sottolineato l’assessore Filiberto Putzu - che portano Piacenza fuori dai confini e per questo è opportuno allestire un “festival” annuale dei nostri straordinari prodotti eno-gastrononomici». La kermesse organizzata dal Consorzio salumi dop piacentini con la Camera di Commercio, ha ottenuto anche il sostegno del Ministero per le politiche agricole, alimentari, forestali, dei beni culturali e del turismo oltre a quello della Regione Emilia Romagna, «ulteriore segnale - ha chiosato Belli - dell’importanza che Coppa d’Oro ha assunto nel panorama nazionale». L’altro evento enogastronomico “Piacenza è un mare di sapori”, è in programma in piazza Cavalli, venerdì 28 e sabato 29 settembre, può fregiarsi del logo ufficiale dell’anno del cibo italiano.

Con un ricchissimo programma di iniziative tutte da sperimentare, venerdì 28 e sabato 29 settembre, torna la grande kermesse “Piacenza è un Mare di Sapori”, l’evento enogastronomico dedicato ai prodotti tipici del territorio promosso dal Consorzio Salumi Dop Piacentini, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, il Comune di Piacenza e la Camera di Commercio di Piacenza.  Le iniziative saranno concentrate nella centralissima piazza Cavalli, dove stand enogastronomici, laboratori, show cooking e appuntamenti musicali faranno da cornice alle degustazioni dei prodotti agroalimentari Dop e Igp dell’Emilia Romagna accompagnati dai migliori vini regionali e piacentini. 

Ad accompagnare i salumi tipici piacentini saranno infatti i grandi prodotti a Indicazione Geografica, grazie alla presenza di numerosi Consorzi di tutela: Grana Padano DOP, Mortadella Bologna IGP, Salame Cacciatore DOP, Piadina Romagnola IGP, Prosciutto di Parma DOP, Pesca Nettarina di Romagna IGP, Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, Prosciutto di Modena DOP, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, Aceto Balsamico di Modena IGP, Patata di Bologna DOP e Enoteca Regione Emilia Romagna.  A partire dalle ore 11,00 fino alla tarda serata, due giorni dedicati al gusto, con tanti laboratori, momenti di degustazione e attività educational rivolti alle scuole e agli appassionati, per scoprire le DOP e IGP del territorio, comprese le denominazioni vinicole regionali. “Piacenza è un mare di sapori” non prevede solo momenti degustativi. Le eccellenze food&wine saranno accompagnate da incontri e seminari sul tema, inoltre, ogni sera Piazza Cavalli ospiterà interessanti concerti musicali: il venerdì sarà la volta del concerto a cura del Coro del Teatro Municipale di Piacenza diretto dal Maestro Corrado Casati, mentre sabato chiuderà la manifestazione il concerto di Daniele Ronda”, alle 21,30. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento