Laboratorio di confronto tra aziende e studenti delle scuole superiori

Promosso da Università Cattolica di Piacenza e Confindustria. Il percorso, grazie ad  un concorso di idee sul cibo del futuro, ha portato alla realizzazione da parte della scuole di un elaborato finale in formato di sito Internet sui temi legati ad Expo

Si è tenuto lo scorso 26 ottobre un laboratorio di confronto con alcune aziende alimentari del territorio piacentino, durante il quale sono stati presentati  i progetti vincitori del concorso di idee “Agricoltura e alimentazione: biodiversità, cultura, ambiente, innovazione, sicurezza” organizzato dalla Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali e dal Servizio Orientamento della Sede piacentina dell’Università Cattolica, con il sostegno della Camera di Commercio di Piacenza, a cui hanno partecipato studenti di quarta e quinta superiore del Campus agro-alimentare Raineri Marcora, del Liceo San Benedetto e del Liceo scientifico Respighi di Piacenza accompagnati dai loro docenti tutor prof.sse Enrica Belli, Maria Battaglia, Lucia Ceresa Gastaldo e Donata Gemmi.

IMG_2912-2Università Cattolica e Confindustria, con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, nell’ambito del progetto Exponiamoci, che vede coinvolte le Facoltà di Scienze della Formazione e di Scienze agrarie, alimentari e ambientali, hanno inteso fornire con l’incontro tra studenti e imprese, una concreta opportunità di  ricaduta sul territorio dei lavori realizzati dalle classi, creando un’occasione di incontro tra i lavori proposti dagli studenti e le aziende alimentari che operano sul territorio. All’incontro sono intervenuti il dott. Matteo Busconi, della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali, e i rappresentanti delle aziende Colla spa, Steriltom srl e Fiorani Carni.

Il progetto è stato curato per conto dell’Università dal prof. Adriano Marocco, dalla dott.ssa Anna Paratici e dalla dott.ssa Stefania Mazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento