Lavoro domestico, Assindatcolf: il 10 gennaio termine ultimo per i contributi Inps

“Scadenza in vista per i datori di lavoro domestico: entro il 10 gennaio dovranno, infatti, essere versati i contributi trimestrali per l’attività di colf, badanti e baby sitter ma attenzione a quei lavoratori che hanno prestato servizio il giorno 31 dicembre”. E’ quanto dichiara Assindatcolf, Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico, aderente Confedilizia, componente Fidaldo. “Mercoledì 10 gennaio – spiega l’Associazione – è l’ultimo giorno utile a disposizione delle famiglie che hanno alle proprie dipendenze colf, badanti e baby sitter, per procedere al versamento dei contributi Inps e Cas.sa.colf relativi all’ultimo trimestre dell’anno 2017, ovvero per i mesi ottobre, novembre e dicembre. Assindatcolf raccomanda, inoltre, alle famiglie di conservare la relativa documentazione poiché tali versamenti potranno essere portati in deduzione nella dichiarazione dei redditi del 2018”. Per informazioni e assistenza è possibile rivolgersi alla locale Sezione di Assindatcolf, presso la sede dell'Associazione Proprietari Casa-Confedilizia, sita in Piacenza, Via del Tempio, 29 (Piazza della Prefettura). Uffici aperti tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00, lunedì, mercoledì e venerdì anche dalle 16.00 alle 18.00 (telefono 0523.327273 – fax 0523.309214); e-mail: assindatcolf@confediliziapiacenza.it. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento