menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Leroy Merlin smentisce il Si Cobas: «Nessun accordo per il premio di risultato»

Il sindacato aveva annunciato di aver sottoscritto un accordo per 400 lavoratori. Arriva la smentita da Leroy Merlin Italia: «A Piacenza molta agitazione sociale. Non c’è alcun accordo»

Leroy Merlin interviene per smentire un accordo sbandierato dal sindacato Si Cobas e la stessa azienda in merito a un premio di risultato. Il sindacato aveva annunciato di aver sottoscritto un’intesa per 400 lavoratori che prevedeva «una sorta di “quindicesima mensilità” per un importo totale pari a 800mila euro di esborso per il datore di lavoro, quasi 1.600 euro a lavoratore l’anno in più». Lo stesso Si Cobas aveva fatto sapere di «aver festeggiato tra gli applausi degli operai l’accordo». Ma ora l’azienda nega. «Leroy Merlin Italia – fa sapere in una nota - è costretta a smentire una notizia, diffusa da alcuni giornali locali, in merito a un presunto accordo sindacale stipulato il 7 aprile tra l’insegna e S.I. Cobas Piacenza, per gli addetti alla logistica del deposito di Castel San Giovanni. Comprendiamo il contesto del Piacentino, ultimamente caratterizzato da molta agitazione sociale, ma confermiamo che Leroy Merlin Italia non ha sottoscritto accordi sindacali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il nuovo mercato coperto di piazza Casali pronto a metà 2023

  • Incidenti stradali

    Sbalzati dopo l'urto con un'auto, feriti due ciclisti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento