Lusuco, rinnovo del Cda. Rossi: «Un’esperienza positiva e gratificante»

Michele Rossi presidente della Lusuco, società cooperativa agricola di Conserve Italia aderente a Fedagri Confoccoperative, ricorda i 15 anni trascorsi alla guida. Oggi il rinnovo del Consiglio di amministrazione

Michele Rossi

«E’ stata un’esperienza positiva ed istruttiva e per questo ringrazio tutti i soci e gli amministratori che mi hanno accompagnato e sostenuto in questo cammino che ha condotto la nostra struttura ad essere un punto di riferimento per la trasformazione di mais dolce, pisello e fagioli borlotti nel nord Italia». Con queste parole Michele Rossi presidente della Lusuco, società cooperativa agricola di Conserve Italia aderente a Fedagri Confoccoperative, ricorda i 15 anni trascorsi alla guida di una struttura che ha assunto negli anni un ruolo chiave ed un punto di riferimento per l’economia della Val d’Arda e per tanti produttori piacentini che hanno prodotto e conferito in questo stabilimento. Proprio oggi, venerdì 21 dicembre, presso la Lusuco si procederà alle votazioni per il rinnovo del consiglio di amministrazione.

Negli anni, i 180 soci conferenti dalle province di Parma, Piacenza e Lodi, hanno garantito produzioni di alta qualità che, soprattutto per il mais dolce, hanno fatto della nostra provincia la capitale d’Italia per questa produzione: 26.351 Ton. per un fatturato di 3.848.000 € nel 2012. Significative pure le cifre del pisello (2800 Ton per 735.000 €) e del fagiolo borlotto con 535 Ton per 500.000 €.

Si tratta di colture dunque molto specializzate che rappresentano una importante alternativa nei piani colturali delle aziende, in un momento nel quale la duttilità produttiva è fondamentale per l’economia delle aziende. La fabbrica di Conserve Italia (ex Massa Lombarda) negli anni ha rinnovato le proprie strutture, consentendo un salto di qualità produttivo per un marchio che oggi è conosciuto in tutta Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento