Magazzino Ovs, la positività di un lavoratore preoccupa i sindacati

Cgil, Cisl e Si Cobas fanno il punto della situazione sulla struttura di Pontenure

Un dipendente di Xpo – la società che ancora per poco gestirà il magazzino Ovs di Pontenure – è risultato positivo al Covid-19. La notizia preoccupa i sindacati Cgil, Cisl e Si Cobas, che in una videoconferenza hanno fatto il punto della situazione sulla struttura di Pontenure, dove lavorano fino a 500 persone. Proprio la grande quantità di lavoratori presenti nel polo di Pontenure, ha subito messo sull’attenti i tre sindacati - nel caso specifico Floriano Zorzella (Filt Cgil), Salvatore Buono (Fit Cisl), Mohmed Alì Arafat e Carlo Pallavicini (Si Cobas) - che monitorano l’evolversi della situazione e chiedono all’azienda di rispettare con rigore tutti i protocolli necessari per la tutela della salute dei lavoratori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento