Martedì, 21 Settembre 2021
Economia

Magazzino Unieuro, «Firmato l’accordo di cambio appalto, assunzione diretta da parte del consorzio»

Ad annunciarlo in un post Filt Cgil e in una nota stampa il sindacato Sì Cobas. L'accordo prevedrebbe l'internalizzazione di tutti e 300 i lavoratori

(repertorio)

Magazzino Unieuro di Piacenza, «firmato l’accordo di cambio appalto, assunzione diretta dei lavoratori da parte del consorzio», circa 300 le persone che operano nel sito logistico, per cui sarebbe prevista l'internalizzazione.

Ad annunciarlo Filt Cgil e Si Cobas. In un comunicato stampa pubblicato il 29 luglio, il sindacato di base spiega «Con grande orgoglio annunciamo di aver firmato oggi l’accordo di cambio appalto per il magazzino Unieuro di Piacenza, che porterà all’eliminazione della cooperativa e all’assunzione diretta da parte del consorzio (una SRL, fonte di maggiori garanzie creditizie per i lavoratori e di maggiori tutele sulla malattia). Ai lavoratori saranno ovviamente garantite tutte le condizioni economiche e contrattuali vigenti, mentre già vi è l’impegno da parte del consorzio operante per un tavolo di trattativa che regolarizzi la gestione del personale interinale, sinora dimenticato ed esposto a grave precarietà esistenziale ed economica».

Nella nota si sottolinea inoltre che «quella per l’eliminazione delle cooperative è una battaglia storica del S.I.Cobas, che in 10 anni di lavoro a Piacenza è riuscito a imporre l’assunzione con Srl in quasi tutti i magazzini dove è presente. Ma in questo caso vale doppio: non si tratterà solo di avvicendamento ma anche di eliminazione di un livello di intermediazione: nella logistica quello della filiera datoriale è un problema grave, perché ogni livello comporta perdite per i lavoratori».

Esulta anche Filt Cgil: «Grazie al lavoro svolto dalla Filt Cgil - scrive il sindacalista Karim Mansar in un post - con un accordo sindacale firmato nella mattinata di oggi, finalmente dopo anni di sfruttamento e continui cambi di cooperative, i lavoratori verranno internalizzati e quindi assunti tutti, più di 300 persone, dal Committente, con tutte le garanzie piene del Contratto Nazionale, un premio di risultato importante e altri accordi interni migliorativi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magazzino Unieuro, «Firmato l’accordo di cambio appalto, assunzione diretta da parte del consorzio»

IlPiacenza è in caricamento