Economia

“Mandelli Sistemi Spa”, scatta il concordato per l’azienda

Pochi mesi di tempo per salvare la storica azienda piacentina, già partita la procedura

Dopo che era già partita la cassa integrazione straordinaria per gran parte dei suoi dipendenti, il Tribunale di Piacenza ha avviato la procedura di concordato per la storica azienda piacentina “Mandelli”, che si occupa del settore aerospace. L’azienda, in forte difficoltà nel 2020, arriva da mesi di incertezze. Soltanto una piccola parte di lavoratori – una decina - è operativa all’interno dello stabilimento di via Caorsana. Altri hanno già abbandonato verso altri lidi. Per settanta persone per un anno è prevista la cassa. Attraverso la procedura del concordato, già scattata, il Tribunale ha dato quattro mesi di tempo per uscire dalla crisi e salvare l’azienda. Qualche impresa potrebbe rilevare il marchio e l’azienda – in mano gruppo “Riello” da diversi anni - salvaguardando il know how e il posto di lavoro dei suoi dipendenti. Il Tribunale piacentino ha nel frattempo nominato nel ruolo di pre-commissario il commercialista Germano Montanari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Mandelli Sistemi Spa”, scatta il concordato per l’azienda

IlPiacenza è in caricamento