Marchio Ospitalità Italiana per il 2014: sono 37 le strutture che riceveranno l'attestato

Lunedì 16 dicembre, alle 16,30, nella la Sala Consiglio della Camera di Commercio verranno assegnati gli attestati che testimoniano quali sono gli esercizi che possono esporre il marchio Ospitalità italiana, a Piacenza, per il 2014

Camera di Commercio

Lunedì 16 dicembre, alle 16,30, presso la Sala Consiglio della Camera di commercio verranno assegnati gli attestati che testimoniano quali sono gli esercizi che possono esporre il marchio Ospitalità italiana, a Piacenza,  per il 2014. Sono 37, quest’anno, le strutture che riceveranno l’attestato e la vetrofania, 32 rinnovi e 5 nuove adesioni. Hanno ricevuto l’ispezione prevista dai disciplinari ed hanno ottenuto valutazioni adeguate.

Sono le strutture che assicurano ai turisti una ospitalità di qualità, servizi accoglienti, trasparenza nei prezzi praticati. Appartengono a 4 diverse categorie: negozi tipici, ristoranti, agriturismi ed hotel. Sono dislocati su tutto il territorio provinciale.

Il marchio Ospitalità italiana, una Q in oro su fondo bianco, ha una diffusione mondiale da quando Isnart, Istituto nazionale per le ricerche turistiche, ed Unioncamere hanno ampliato il progetto includendovi i ristoranti italiani nel mondo.

Il portale dedicato a queste strutture si raggiunge cliccando su www.10q.it. Numerosi sono gli strumenti di promozione e valorizzazione delle strutture che posseggono il marchio Q: guide, manifestazioni pubbliche e concorsi, riviste, pubblicità radiofonica e televisiva, social network, smartphone e tablet.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento