Maurizio Parma a Londra per promuovere il territorio piacentino oltre la Manica

Ospite nei giorni scorsi dell'Associazione "Piacenza insieme" il vice presidente della Provincia Maurizio Parma ha presentato un progetto per la realizzazione di una mostra sull'enogastronomia piacentina a Londra. Il Presidente di "Piacenza insieme": "Promuoveremo quanto di meglio il territorio piacentino è in grado di proporre ai turisti"

Il Vicepresidente della Provincia Maurizio Parma è stato ospite nei giorni scorsi a Londra dell’Associazione “Piacenza insieme”, che raccoglie i nostri emigrati e loro congiunti che vivono nella capitale britannica.

“Ho compiuto il viaggio su invito dell’Associazione – sottolinea Maurizio Parma - e ho portato ai nostri emigrati il saluto dell’Amministrazione provinciale e di tutta la comunità piacentina. A tutti ho confermato l’impegno mio personale e della Provincia ad assisterli ed a fare quanto è possibile per mantenere saldo il loro rapporto con la comunità d’origine. Ho trovato, a Londra, una gran voglia di collaborare in questo senso. Il sig Mauro Ongeri, Presidente di “Piacenza insieme”, organismo che oggi raccoglie le sei associazioni di emigrati piacentini che fino a non molti anni fa operavano in Inghilterra, mi ha confermato la sua volontà di promuovere e favorire la diffusone nel Regno unito dei nostri prodotti. Cosa ancor più importane, mi ha confermato l’impegno della sua associazione a portare avanti un progetto che prevede la realizzazione, nei prossimi mesi, a Londra, di un grande momento espositivo dedicato al meglio della produzione piacentina, enogastronomia in particolare. Da parte mia, ho confermato al sig. Ongeri che la Provincia sosterrà questo progetto con tutto il suo impegno, per quanto glielo consentono le sue risorse”.

“Esprimo il mio ringraziamento al Vicepresidente Maurizio Parma ed alla Provincia per la sollecitudine che dimostrano nei nostri confronti – tiene da parte sua a dichiarare il sig. Ongeri - Ribadisco che c’è la massima disponibilità mia personale e dell’Associazione che presiedo a collaborare con l'Amministrazione provinciale e con tutte le Istituzioni piacentine per promuovere oltre Manica quanto di meglio il territorio piacentino è in grado di proporre ai turisti e di produrre. Confermo che la mia Associazione continuerà a mettere a disposizione risorse per migliorare i servizi e la qualità della vita dei nostri concittadini, sia di quelli residenti nella terra d’origine, sia di quelli che vivono nel Regno unito”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento