Polegato (Geox) in Cattolica: "In Italia politici vecchi, più spazio alle idee"

Il numero 1 di Geox Mario Polegato (al n.5 tra i "Paperoni" d'Italia) incontra gli studenti in Cattolica: "In Italia abbiamo la capacità di creare, ma non sappiamo gestire le idee. Classe politica vecchia"

Mario Moretti Polegato (nella foto nel mezzo), patron di Geox, ha incontrato questo pomeriggio gli studenti dell'Università Cattolica per una lezione di economia. L'imprenditore è stato invitato a Piacenza dall'ateneo piacentino e da Confindustria. E' uno degli uomini più ricchi d'Europa, al quinto posto in Italia e al numero 400 nel mondo: il suo patrimonio è stimato essere intorno ai 2,9 miliardi di dollari, secondo la recente stima di Forbes.

"NON SAPPIAMO GESTIRE LA NOSTRA CULTURA" - E' l'inventore, con il noto marchio di scarpe, della tecnologia traspirante nelle suole e, recentemente, anche nei vestiti. La Geox, nata nel 1995, è diventata una delle più floride realtà italiane nel settore calzaturiero e del vestiario: 1.150 negozi monomarca, circa 11mila punti vendita multimarca ed è presente in 103 Paesi del mondo. "In Italia - ha detto agli studenti -, abbiamo la capacità di creare, più che di produrre, ma manca proprio la cultura di gestire... la nostra cultura. Ovvero non sappiamo gestire le nostre idee, eppure potremmo importarle, fare in modo che gli altri Paesi guardino a noi sotto il profilo creativo".

BREVETTARE E SPERIMENTARE, "ANCHE SE ALL'INIZIO E' DURA" - Qual è dunque il segreto del successo? "Credo che vi siano tre fattori - sottolinea -: il primo è quello di creare qualcosa, qualcosa di innovativo, che può aver spazio. Poi difendere questa idea, con un brevetto. Immediatamente. E infine capire che, all'inizio, tutte le idee innovative non funzionano: per questo ci vuole la sperimentazione, che, spesso, tanti piccoli imprenditori non fanno, perchè non ne hanno le capacità o non hanno la forza economica. Eppure, ci sono tante università che lavorano a questi progetti, e possono dare indicazioni su come possa rispondere il mercato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A CHE SERVE UN POLITICO DI 80 ANNI?" - Infine la panoramica si sposta, più generalmente, su chi sta "nella stanza dei bottoni": "Vedo, purtroppo, che siamo un Paese vecchio - dice Polegato -. Con una burocrazia vecchia, dei politici vecchi. Con tutto il rispetto, che "spinta" può dare un politico di 80 anni? Bisogna fare in modo che siano i giovani a prendere le redini del gioco ed essere protagonisti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento