rotate-mobile
Economia

Nitrati, Confagricoltura Emilia Romagna «Finalmente una svolta per l'Emilia Romagna»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Finalmente un cambio di passo della Regione Emilia Romagna sul tema direttiva nitrati, esprimiamo pieno apprezzamento – ha dichiarato la presidente della Sezione regionale di prodotto Suinicola di Confagricoltura Emilia Romagna, Giovanna Parmigiani - per il via libera ‘ad una maggiore flessibilità nelle pratiche agronomiche, alla deroga  ai carichi di azoto organico nelle zone vulnerabili e ai periodi di divieto a fronte di buone prassi e monitoraggi puntuali, così da favorire l’uso degli effluenti zootecnici per la fertilizzazione organica dei suoli, razionalizzando l’uso della chimica, una  pratica questa  che ha anche una valenza ambientale  molto importante’, come annunciato dagli assessori regionali all’agricoltura e all’ambiente, Simona Caselli e Paola Gazzolo”.

“Speriamo che questo nuovo corso – rimarca la Parmigiani – sia l’inizio di un approccio più concreto volto a tutelare realmente l’ambiente attraverso un metodo non più vincolistico e burocratico bensì collaborativo, che è imprescindibile al fine di costruire insieme politiche ambientali sostenibili e gestibili, supportato anche da iniziative tese all’utilizzazione dei reflui zootecnici come elemento d’arricchimento della sostanza organica del terreno, proprio per il loro valore fertilizzante, chiudendo così un ciclo biologico e naturale”.

“Si è dato così ascolto – aggiunge la presidente della Sezione di prodotto Suinicola di Confagricoltura Emilia Romagna - alle pressanti richieste degli allevatori di Confagricoltura Emilia Romagna e alle rivendicazioni sollevate da tutti i componenti del comparto suinicolo riunitisi, assieme a ricercatori e amministratori regionali, al convegno dell’OI Gran Suino italiano su ‘Ambiente e Sanità nella filiera suinicola italiana’ lo scorso 19 marzo”.

“Auspichiamo – conclude Parmigiani - che tale concezione sia mantenuta anche nella definizione di altri provvedimenti di prossima emanazione legati al tema dell’acqua e delle emissioni in atmosfera”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nitrati, Confagricoltura Emilia Romagna «Finalmente una svolta per l'Emilia Romagna»

IlPiacenza è in caricamento