Martedì, 16 Luglio 2024
Economia

Nordmeccanica, un'azienda oltre la crisi

Trecento dipendenti e un fatturato annuo di 50 milioni di euro che secondo le stime potrebbe crescere fino a 65 nei prossimi due o tre anni. Sono i numeri di Nordmeccanica, azienda di Piacenza specializzata in macchine imballatrici

E' una delle aziende di standing mondiale, la Nordmeccanica di Piacenza. Produce macchine accoppiatrici per imballaggi flessibili. Quattro sedi, di cui una a Shanghai e una negli Stati Uniti, la Nordmeccanica ha chiuso il 2008 con un fatturato da 50 milioni di euro.
  Domani, meeting internazionale sugli imballaggi  

Trecento i dipendenti attuali. Con lo sviluppo dei mercati asiatici, fra due o tre anni, il fatturato dell'azienda guidata da Antonio Cerciello, potrebbe superare i 60 milioni annui. In ricerca e sviluppo l'azienda investe mediamente tra il 2% ed il 3% del fatturato. Domani, organizza un meeting internazionale sull'imballaggio.

Un dato in controtendenza, dopo le notizie sul cattivo stato di salute della piccola e media impresa piacentina. Nordmeccanica, è vero, fa parte delle grandi industrie del territorio. Ma insieme alla Tal di Fiorenzuola e al nuovo comparto Sitav di Rottofreno, contribuisce a dare un po' di respiro alla crisi economica generale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nordmeccanica, un'azienda oltre la crisi
IlPiacenza è in caricamento