Nordmeccanica, un nuovo stabilimento e 80 posti di lavoro in più a Piacenza

Sono 80 i nuovi posti di lavoro previsti per il nuovo stabilimento di Nordmeccanica inaugurato in via Ranza: presenti anche Romiti, Bersani e Ghizzoni: «Se ci fossero più Antonio Cerciello in Italia non vivremmo la crisi». All'inaugurazione Reggi e Dosi hanno toccato il delicato tema volley: «Sarebbe bello che però continuasse anche con la pallavolo»

Un momento dell'inaugurazione (Foto Mulazzi)

Nordmeccanica, l’azienda leader nel settore delle accoppiatrici per l’imballaggio flessibile guidata dalla famiglia Cerciello - Antonio e i figli Vincenzo e Alfredo - ha inaugurato il 16 maggio il nuovo stabilimento produttivo in via Ranza a Piacenza. Sono previste 80 nuove assunzioni da qui ai prossimi mesi, che porteranno a 200 il numero di lavoratori piacentini in azienda. Tante le autorità presenti all’inaugurazione: Cesare Romiti, ex  Fiat e oggi presidente dell’associazione Italia-Cina , il piacentino Federico Ghizzoni, amministratore delegato Unicredit, l’ex ministro Pierluigi Bersani e il sottosegretario Roberto Reggi. In platea anche numerose delegazioni provenienti dalla Cina e da altre parti del mondo. 

«Sono un vincitore - ha detto Antonio Cerciello presentando lo stabilimento -  e voglio sempre vincere. Ho preso questa azienda che fatturava 7 milioni di euro e quest’anno ne fatturerà 102. Controlliamo il 70% del mercato mondiale di questo settore e in 7-8 mesi assumeremo a Piacenza in questo nuovo stabilimento altri 80 dipendenti da aggiungere ai 20 già presenti. Ringrazio i miei figli, le due colonne dell’azienda». «Antonio Cerciello venne nel mio ufficio in comune per la prima volta nel 2002 – ha raccontato l’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi – e mi disse presentadosi “vedrai che questo contadino ti darà soddisfazioni”. Devo dire che ogni volta che aumenta la sua capacità produttiva riesce a coinvolgere tutti, compresi i clienti e le maestranze. Sarebbe bello che continuasse anche con la pallavolo, per far conoscere ancora di più il nome di Piacenza nel mondo». Sempre sul tema Rebecchi Nordmeccanica Volley anche il sindaco Paolo Dosi ha voluto spendere due parole. «Sarebbe per tutta la comunità piacentina un gradito e apprezzato ripensamento se Cercello continuasse con il volley». No comment dalla famiglia sulla questione calda di questi giorni. «Ci abbiamo creduto molto nella pallavolo femminile – ha detto il figlio Vincenzo – ma qualcosa si è rotto». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Solitamente – ha dichiarato l’ad di Unicredit Federico Ghizzoni - inauguro più spesso nuovi stabilimenti all’Estero rispetto all’Italia. Il Made in Italy non è solo cibo e moda, ma è anche manifatturiero di qualità. Nordmeccanica è un buon esempio di questo Made in Italy: ormai è una multinazionale, visto che produce in cinque paesi e esporta in altrettanti ottanta. Se ci fossero più Cercello in Italia non vivremmo di certo la crisi»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento