Nuove strategie di marketing per Pomì e in anteprima la linea legumi De Rica: le novità al Cibus 2018

Internazionalizzazione digitale e nuove linee prodotto: le novità del Consorzio Casalasco del Pomodoro

Dal Cibus di Parma arrivano importanti novità per il Consorzio Casalasco del Pomodoro. Per Pomì il 2018 rappresenta l’anno dell’internazionalizzazione digitale grazie all’implementazione di una piattaforma che permetterà la gestione centralizzata e ottimizzata di 13 nuovi siti e canali social, che interesseranno mercati dove il brand è già presente e consolidato e Paesi considerati strategici per lo sviluppo del business: Germania, Austria, Russia, Emirati Arabi, Libano, Bahrain, Giordania, Arabia Saudita, Giappone, Canada e Guatemala, rafforzando poi la presenza in Italia e negli Stati Uniti, dove il marchio ha già una visibilità sul web. Per De Rica, brand acquisito dal Consorzio Casalasco nell’ottobre scorso, Cibus è stata l’occasione per presentare l’anteprima della nuova linea di legumi al naturale che sarà a scaffale a partire dall’autunno 2018 in vari formati e pack. Molto apprezzata la presenza di tre chef internazionali provenienti da Messico, Libano e Giappone che nell’arco delle prime tre giornate hanno proposta assaggi nei quali le tradizioni culinarie dei loro Paesi si sono coniugate con il pomodoro, ingrediente principe della nostra cucina mediterranea. Consorzio Casalasco del Pomodoro è prima filiera italiana nella coltivazione e trasformazione di derivati del pomodoro; oggi conta 370 aziende agricole associate che coltivano 7.000 ettari di terreno dislocati nella pianura Padana tra le province di Cremona, Parma, Piacenza e Mantova. Una terra che oggi permette alle 560.000 tonnellate di pomodoro fresco raccolto di essere trasformato nei 3 stabilimenti di proprietà della cooperativa - Rivarolo del Re (CR), Gariga di Podenzano (PC) e Fontanellato (PR) - in prodotti esportati in 60 Paesi nel mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento