Pensionati Coldiretti, presenza indispensabile nelle aziende

A Piacenza il consiglio regionale dell’Emilia-Romagna: «E’ fondamentale adeguare le pensioni troppo basse al costo della vita»

Il consiglio dei pensionati Coldiretti

Le pensioni sono davvero esigue, troppo, con una media che si aggira attorno alle 550 Euro mensili, davvero poco per affrontare i sempre crescenti costi quotidiani. Per fortuna l’età media si è allungata e così la qualità della vita e quindi la maggior parte dei pensionati del mondo agricolo è tutt’ora presenza indispensabile in azienda a fianco dei loro figli, almeno per quelli che hanno avuto la fortuna di poter vedere proseguita la loro opera e sono pertanto stimolati ad investire nei miglioramenti strutturali ed affiancare i figli nell’attività.

Temi di grande rilevanza sociale che sono stati affrontati oggi pressa la sala riunioni di Coldiretti Piacenza al Palazzo dell’Agricoltura nell’assemblea regionale dei pensionati della Coldiretti, «un appuntamento - come ha avuto modo di sottolineare il presidente provinciale Giorgio Rossi nel suo saluto di benvenuto- che è diventato itinerante, proprio con lo scopo di rinsaldare i legami tra i soci». «Siamo un numero davvero significativo - ha ricordato il presidente regionale Aimone Gnudi - presenza attiva a tutti i livelli nell’organizzazione sindacale dove continuiamo ad offrire con passione, con i circa 7500 soci, il nostro contributo e la nostra esperienza maturata in decenni di attività come imprenditori agricoli che hanno vissuto in prima persona mutamenti epocali». All’incontro cui ha preso parte, oltre al presidente Gnudi, il segretario Corrado Poggi, sono intervenuti anche i vertici regionali di Coldiretti: il presidente Mauro Tonello ed il direttore Marco Allaria Olivieri che in particolare ha illustrato i termini delle convenzioni stipulate per i soci, oltre 100 in Emilia- Romagna, che riguardano strutture sanitarie, ambulatori specialistici, ottici, ma anche strutture alberghiere, teatri, cinema, con sconti che variano dal 5 al 40%. All’incontro erano presenti anche il presidente Coldiretti Piacenza Luigi Bisi, il direttore Massimo Albano ed il direttore Epaca Milena Galli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento