Piacenza, 2 gennaio 2010: parte la stagione dei saldi invernali

Ribassi. Dal primo sabato di gennaio al primo sabato di marzo, via libera alle vetrine scontate. E c'è chi si prepara agli acquisti, le stime parlano di 6 italiani su 10. Per aprire il proprio negozio ai saldi è necessario informare l'Ufficio Commercio di via Martiri, almeno 5 giorni prima

Saldi. Inizieranno il 2 gennaio dell'anno nuovo gli sconti sulla merce dopo gli acquisti natalizi a prezzo pieno. Piacenza, insieme alle altre città emiliane, è fra le prime in Italia ad attaccare gli sconti ai cartellini. Lo ha deciso la Giunta regionale, che autorizza le svendite con 4 giorni di anticipo rispetto al calendario canonico.

L'anno passato si è sfiorata la querelle, in città, sul fronte promozioni: i commercianti avevano già anticipato i saldi per far fronte alla crisi battente, nonostante la delibera regionale li autorizzasse a partire dal 3 di gennaio. E i negozianti del centro avevano giustificato la loro politica, additando come il vero problema le politiche di sostegno ai centri commerciali. Però, qualcuno, soprattutto in provincia, si era lamentato anche di questi “saldi anticipati”. I negozianti ci avrebbero rimesso – avevano spiegato alcuni di loro.
  Saldi invernali 2009, 18milioni le stime di spesa di telefono bluo per Piacenza  

Quest'anno, si apre il saldo ancora un giorno prima. Ma che scenari si prospettano?

Per Confesercenti, gli imminenti ribassi di fine stagione saranno la rivalsa di chi è stato impedito dal maltempo nella corsa agli acquisti di Natale. Per Federconsumatori, invece, beneficeranno degli sconti solo il 45% degli italiani, soprattutto a causa della crisi che ancora si riflette sul potenziale di spesa delle famiglie.

Le stime, a livello nazionale, sono dell'Adoc: spenderemo 400 euro a famiglia, mediamente. Per Confcommercio si parla di 175 euro pro capite, per un totale di poco più di 6miliardi di euro, il 21% dell'intero fatturato di settore.

Adesso, stime generali a parte, occorrerà verificare sul campo l'effettivo andamento dei ribassi. Si preannuncia una stagione invernale rosea, sul fronte degli acquisti, almeno in confronto al flop di Natale: i regali, nel 2009, hanno registrato un decremento del 7% rispetto all'anno precedente.



Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Al via lunedì 19 i test sierologici gratuiti e rapidi in farmacia per studenti e familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento