Piacenza premiata per la raccolta degli imballaggi in acciaio

Il riconoscimento conferito dal Consorzio RICREA, che in questi giorni è in Viale Pubblico Passeggio con il tour Capitan Acciaio per informare ed educare i cittadini con attività e laboratori. Nel 2016 in città sono stati raccolti 159mila chili di imballaggi in acciaio, sufficienti a realizzare 45mila telai per biciclette

Barattoli e scatolette, bombolette spray e tappi corona, lattine, fusti, fustini e chiusure: in questi giorni gli imballaggi in acciaio sono protagonisti a Piacenza con il tour Capitan Acciaio, un’iniziativa promossa da RICREA, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio, per informare i cittadini sulle qualità degli imballaggi in acciaio ed educarli a una corretta raccolta differenziata. “Piacenza per noi è una città importante, e i risultati ottenuti dimostrano l’impegno di istituzioni, operatori e cittadini nella raccolta differenziata dei nostri imballaggi – spiega Domenico Rinaldini, presidente di RICREA -. Con una resa di 2,63 chili abitante/anno, l’Emilia Romagna è tra le regioni italiane più virtuose. L’acciaio è un materiale permanente che si ricicla al 100% all’infinito ed è importante che non vada sprecato finendo in discarica. Il nostro obiettivo come Consorzio è di migliorare ulteriormente gli ottimi risultati raggiunti, informando i cittadini sulla ‘convenienza ambientale’ della raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio”. Per l’impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio e per i risultati raggiunti alla città di Piacenza è stato conferito uno speciale riconoscimento dal Consorzio RICREA.

“Siamo lieti di poter ospitare questo evento che abbiamo voluto sostenere fin dal primo momento. Per il Comune di Piacenza la raccolta differenziata è fondamentale – afferma Paolo Mancioppi, assessore all’ambiente - tant’è che fin dall’insediamento della Giunta abbiamo deciso di estendere la raccolta differenziata puntuale a tutte le aree della città in cui oggi non viene eseguita. Riteniamo che sia importante diffondere la cultura del recupero dei materiali a tutti i livelli, partendo dal coinvolgimento dei più piccoli anche attraverso le scuole”. RICREA ha anche premiato Iren Ambiente, la società che coordina le attività in ambito ambientale del Gruppo Iren e gestisce l'intera filiera dei rifiuti urbani e speciali.

“Iren è da sempre in prima linea per raccogliere le sfide ambientali, come la grande scommessa sulla raccolta differenziata che consente un risparmio di materie prime ed energia - ha sottolineato l’Ing. Roberto Paterlini, AD di Iren Ambiente, la società del gruppo che gestisce l’intero ciclo dei rifiuti in gran parte dell’Emilia -. Riceviamo con soddisfazione il premio Ricrea, che è testimonianza dell’impegno e dedizione che le donne e gli uomini di Iren hanno profuso per aver raggiunto gli ottimi risultati conseguiti”. In Viale Pubblico Passeggio il supereroe Capitan Acciaio è a disposizione per aiutare i cittadini a scoprire i vantaggi della raccolta differenziata e il valore del riciclo dell’acciaio, il materiale più riciclato in Europa. Nel 2016 in Italia è stato avviato al riciclo il 77,5% degli imballaggi in acciaio immessi al consumo, con un miglioramento del +4,1% rispetto all’anno precedente. Le tonnellate di acciaio riciclate sono state 360.264, sufficienti per realizzare cinquanta copie della Tour Eiffel.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento