Più assunzioni dalle imprese piacentine nel primo trimestre 2017

Unioncamere e Ministero del Lavoro hanno comunicato nei giorni scorsi i dati dell'indagine Excelsior

Forti incrementi nelle assunzioni sono previsti dalle imprese nel corso del primo trimestre 2017. Unioncamere e Ministero del Lavoro hanno comunicato nei giorni scorsi i risultati dell’indagine EXCELSIOR condotta a dicembre su un campione di circa 97mila aziende (di cui il 10% in Emilia-Romagna), fornendo infatti un quadro particolarmente incoraggiante, almeno nelle intenzioni. Nella provincia di Piacenza il gruppo di imprese intervistate ha riferito di voler effettuare tra gennaio e marzo di quest’anno un numero di assunzioni pari a 1.250, quasi il doppio di quelle registrate dalla stessa indagine nel primo trimestre 2016 (680) (e nel primo trimestre 2015, 650). Anche in regione le assunzioni sono previste  in considerevole crescita (+57%), sebbene non come nel nostro territorio. A livello nazionale l’incremento è invece del 77%. Aumentano rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente i contratti a tempo indeterminato (dal 26% al 32%) e quelli di apprendistato (dall’8 all’11 percento), mentre cala l’incidenza delle assunzioni a tempo determinato, dal 64% al 51%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento