Economia

Politecnico di Milano, sede di Piacenza e ordine architetti di Piacenza insieme per Expo 2015

Presentata la call per giovani creativi che avranno il compito di ideare il layout dell'area espositiva piacentina nel Padiglione Italia di EXPO Milano 2015

La presentazione del progetto

ATS Piacenza per Expo presenta Piazzetta Piacenza Team Project, la call per giovani creativi che avranno il compito di ideare il layout dell’area espositiva piacentina nel Padiglione Italia di EXPO Milano 2015. 

Per l’occasione ATS Piacenza mette in campo una collaborazione davvero speciale: vedremo per la prima volta uniti il Politecnico di Milano sede di Piacenza  e l’Ordine degli Architetti di Piacenza in un entusiasmante gioco di squadra che si svilupperà attraverso un workshop e che porterà alla scelta del progetto creativo adatto a rappresentare Piacenza ad Expo 2015. 

Piazzetta Piacenza Team Project

I protagonisti del workshop, che si svolgerà presso la sede del Politecnico a Piacenza tra il 24 e il 27 novembre 2014, saranno 4 team di lavoro  composti ciascuno  da  5 studenti di architettura e da 5 professionisti under 35 iscritti all’Ordine degli Architetti che lavoreranno insieme. Ogni gruppo sarà coordinato  da 2  docenti universitari  e da 2 architetti senior. I coordinatori dell'intero progetto sono la professoressa Guya Bertelli, docente di Architettura e Design Urbano del Politecnico e l’architetto Giuseppe Baracchi, Presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Piacenza che hanno accolto con particolare entusiasmo l’iniziativa.

Conferenza Stampa_1-2La Commissione di valutazione progetti, composta da Silvio Ferrari (Presidente ATS), Elisabetta Virtuani (Bloomet – Governance ATS), Stefano Bracciantini (Exhibition & Design Manager Padiglione Italia EXPO 2015), Florian Boje (Giò Forma, membro della Direzione Artistica di Padiglione Italia), Guya Bertelli  (docente del Politecnico di Milano - sede di Piacenza) e da Giuseppe Baracchi (Presidente Ordine degli Architetti di Piacenza) si riunirà al termine del workshop per selezionare il layout vincitore.

Il team vincente elaborerà entro il 5 dicembre il progetto definitivo da presentare al Padiglione Italia. Un lavoro serrato e impegnativo che permetterà al gruppo di vincitori di vedere realizzato il proprio progetto all’Esposizione Universale e attraverso il quale  verranno presentati ai visitatori di tutto il mondo gli 8 valori simbolo con cui i piacentini “nutrono il pianeta” e che scaturiranno dal Percorso Partecipato di Branding che partirà in questi giorni.

L’iniziativa ha trovato grande consenso anche da parte degli organizzatori  del Padiglione Italia, perché esprime perfettamente il concetto di Vivaio:  uno spazio di crescita, sviluppo, formazione, un laboratorio d’idee che aiuta i progetti e i talenti a “germogliare” offrendo loro un terreno fertile in grado di dare visibilità e accoglienza alle energie giovani che operano nel Paese.

Al Vivaio Giovani Piacentini, si aggiunge ora Piazzetta Piacenza Team Project: due importanti iniziative che Piacenza per Expo 2015 vuole consegnare  come lascito al territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politecnico di Milano, sede di Piacenza e ordine architetti di Piacenza insieme per Expo 2015

IlPiacenza è in caricamento