Pozzi e taratura irroratrici, Coldiretti: «Scadenze prorogate»

Prorogati al 15 giugno 2020 la scadenza del pagamento dei canoni dei pozzi e le tarature delle macchine irroratrici. Per queste ultime la proroga vale se il periodo di scadenza era fissato tra il 31 gennaio e il 15 aprile

Coldiretti Piacenza comunica ai suoi associati che sono prorogati al 15 giugno 2020 la scadenza del pagamento dei canoni dei pozzi (tutti gli anni è fissata al 31 marzo) e le tarature delle macchine irroratrici. Per queste ultime la proroga vale se il periodo di scadenza era fissato tra il 31 gennaio e il 15 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambe le misure – per le quali Coldiretti ha posto specifico quesito - fanno riferimento al Decreto Legge del 17 marzo 2020 che stabilisce che “tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020” . Per maggiori informazioni è possibile contattare telefonicamente o tramite e- mail il Servizio Agroambiente di Coldiretti Piacenza, la cui responsabile provinciale è Enrica Gobbi. Gli indirizzi e-mail sono: enrica.gobbi@coldiretti.it e raniero.bongiorni@coldiretti.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento