"Progettare 2.0: architetti e mediazione culturale nello sviluppo del territorio" seminario al centro formazione Cariparma

Organizzato dall’Ordine degli Architetti di Piacenza il seminario si terrà venerdì 6 giugno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Si svolgerà venerdì 6 giugno dalle 9 alle 13 presso auditorium Centro Formazione - Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza via San Bartolomeo 40 il seminario di formazione "Progettare 2.0: Architetti e mediazione culturale nello sviluppo del territorio" organizzato dall'Ordine degli Architetti di Piacenza.

L'architetto contemporaneo è sempre più spesso attore protagonista nella ideazione e progettazione di processi virtuosi di modificazione del territorio, che coinvolgono la cittadinanza, stimolano il committente pubblico, innalzano il livello di coscienza e condivisione degli utenti, portano a risultati architettonici virtuosi che includono una consapevole domanda sociale di architettura.

Queste pratiche di progettazione di processi e di mediazione tra istanze dell'utenza, dell'Amministrazione, degli operatori privati interessati, delle Associazioni locali, sono sempre più spesso occasioni professionali concrete e di alto livello di sfida. Così come sempre più spesso sono passaggi obbligati per la sostenibilità del progetto .

In questo seminario si intende aprire questo discorso dimostrando l'attualità di questo di tipo di opportunità che dall'Ue fino al più piccolo Comune locale sembrano caratterizzare i nuovi modi di fare territorio.

Il programma completo:
Alle 8.45 ci sarà la registrazione dei partecipanti e alle 9 l’introduzione con Daniele Fanzini - professore associato di Tecnologia dell'Architettura, Politecnico di Milano - Giuseppe Baracchi - Presidente Ordine Architetti P.P.C. della Provincia di Piacenza – l’assessore Francesco Timpano del Comune di Piacenza. 
Alle 9.30 La sfida dei processi e le opportunità professionali con l’architetto Filippo Armani, vice presidente Ordine Architetti P.P.C. della Provincia di Piacenza. 
Alle 9.45 Dalla cultura di prodotto alla cultura di processo con Flaviano Celaschi, professore ordinario di Design dei sistemi dell’Università di Bologna.
Alle 10.15 Le nuove forme di governante urbana e il ruolo degli architetti in questo sistema con Irina Rotaru, esperta in processi di governante collaborativa.  
Alle 10.30 Casi Studio con Isabella Bergamini , “Oltrepò Mantovano, dal piano di marketing territoriale al Distretto Culturale DOMInUS”. Progetto M.O.M.A. Marketing territoriale dell'Oltrepò Mantovano con Silvia Milza, assessore del Comune di Vigolzone, Progetto Centro Civico di Vigolzone. 
Alle 11.15  Coffee break 
Alle 11.30 Testimonianze. Introduce l’architetto Giovanna Cavalli e con la partecipazione dell’ architetto Matteo Manca, Associazione Giardini in Transito , I Giardini Lea Garofalo - architetto Silvia Nessi, Architetti Senza Frontiere Italia, Il progetto Ersilia CASAinterfaccia -  Paolo Galeotti, presidente Beat Area Srl, Start-Up a vocazione sociale.
Alle 12.15 avrà inizio il dibattito e alle 12.45 conclusioni.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento