Diventare project manager in ambito meccanico, aperte le iscrizioni al corso gratuito

Promosso da Forpin, la scuola di formazione di Confindustria Piacenza, offrirà anche 300 ore di formazione teorica e 200 di stage in azienda, per una durata di 5 settimane. Iscrizioni entro il 23 dicembre, le prove di ammissione dal 7 gennaio 2019

La locandina del corso

Chi vuole inserirsi nel mondo del lavoro sa che è importante avere nel curriculum esperienze professionali e competenze da offrire. E' per questo che Forpin, la scuola di formazione di Confindustria Piacenza che lavora attivamente da oltre 25 anni con le persone e con le imprese sul territorio, annuncia il corso “Project Manager in ambito meccanico”, in partenza a gennaio 2019, che offre numerosi vantaggi: il corso è interamente gratuito, perché finanziato da Fondi europei; il profilo professionale è richiesto dal mercato del lavoro; la scorsa edizione ha avuto una forte ricaduta occupazionale; dura 500 ore, da gennaio a luglio, per una solida preparazione sia in aula che sul campo; lo stage in azienda, della durata di 5 settimane, apre al mondo del lavoro e arricchisce il curriculum; il corso fa parte dell’offerta formativa della Rete Politecnica della Regione Emilia-Romagna.

Durante lo svolgimento del corso si effettueranno periodi di alternanza tra lezioni in aula, esercitazioni pratiche con analisi di casi, simulazioni, dimostrazioni, project work, verifiche di apprendimento e stage aziendale.

Il corso “Project Manager in ambito meccanico” è dedicato a diplomati e laureati interessati a svolgere un ruolo tecnico e gestionale, a residenti o domiciliati in Emilia-Romagna e a chi avrà superato la selezione al corso, ottenendo uno dei 12 posti disponibili. L’ammissione al corso è subordinata al superamento di una selezione che prevede colloqui individuali e test attitudinali, che saranno effettuati dopo il 7 gennaio 2019.

"Gli sbocchi occupazionali - sottolinea Forpin - sono riconducibili ad aziende con ampia penetrazione nei mercati esteri in ruoli professionali di gestione integrata di commesse. Le risorse professionali formate sono quindi in grado di completare e coordinare, dal punto di vista manageriale, i percorsi di innovazione del prodotto e del processo. Le competenze acquisite permettono il governo dei processi, la prevenzione di possibili criticità, l’organizzazione di team efficaci, di fare dialogare e collaborare i diversi comparti aziendali e le imprese dell’indotto, ottimizzando le risorse e gli investimenti, oltreché intrattenere rapporti con i fornitori. Caratterizza quindi il profilo in risposta al fabbisogno espresso dalle imprese, una forte competenza nel coordinamento e coinvolgimento del team verso gli obiettivi da conseguire legati a commesse da sviluppare, monitorare e portare a termine».

Per iscriversi basta presentare o inviare la domanda di partecipazione al corso entro il 23 dicembre 2018 a For.P.In. Scarl, Viale S. Ambrogio 23 - 29121 Piacenza (anche via fax al 0523-307417 o via e-mail a forpin@forpin.it)

Per maggiori informazioni: Giuseppe e Giulia - 0523 307411 giuseppe.bardelli@forpin.it – giulia.pellacani@forpin.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Ritrovato senza vita il fungaiolo disperso in Valdaveto

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Il "Borgo dei borghi" 2019 è Bobbio

  • Lo abbraccia e lo rapina del Rolex da 30mila euro

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

Torna su
IlPiacenza è in caricamento