Provincia, banditi altri tre concorsi per cinque posti di lavoro

Cinque posti da coprire, due operai provetti cat. B, un addetto alla vigilanza stradale cat. C e due istruttori direttivi tecnici cat. D

Cinque nuovi posti a tempo indeterminato all’interno dell’amministrazione Provinciale di Piacenza, continuano così i reclutamenti dell’Ente. Ieri sono stati pubblicati altri tre bandi di concorso per soli esami per la copertura di 5 posti a tempo pieno e indeterminato: due operai provetti cat. B -  posizione economica B3, due posti per istruttore direttivo tecnico cat. D - entrambi con riserva di un posto ai volontari delle forze armate ai sensi dell'Art. 1014 c. 1 e ss. e dell'Art. 678 c. 9 del D. Lgs 66/2010 e un addetto alla vigilanza stradale cat. C - posizione economica C1. Per la sola figura di Istruttore direttivo tecnico Cat. D, è altresì prevista la riserva del 50% per il personale interno dell’ente. Come noto, il piano del fabbisogno di personale, approvato dal Presidente nello scorso mese di aprile, prevedeva, per l’anno 2018, l’assunzione di 17 dipendenti. Nelle scorse settimane sono state effettuate le previste procedure di mobilità volontaria, ossia il trasferimento di personale da altri Enti, ma poiché tali procedure non hanno permesso la copertura di tutti i posti disponibili, si prosegue con le selezioni mediante pubblico concorso anche per le figure tecniche non coperte. Per i concorsi pubblicati i candidati dovranno possedere, oltre ai requisiti generali previsti per l’accesso alle Pubbliche Amministrazioni, anche quelli previsti dal bando a cui si rimanda.  Le domande di ammissione ai concorsi, devono essere presentate, secondo le modalità previste dai relativi bandi di concorso, alla Provincia entro le 12 del 2 novembre 2018. Chi è interessato potrà rivolgersi al Servizio Personale della Provincia– Tel. 0523/795655-850 – mail: personale@provincia.pc.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento