Pubblicata su Nature la ricerca del professore Lorenzo Morelli

La ricerca del professore Morelli verte sul tema dell'uso appropriato dei probiotici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

É stata pubblicata nei giorni scorsi su “Nature”, una delle più autorevoli riviste scientifiche internazionali, un’importante ricerca del prof. Lorenzo Morelli, preside della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari ed ambientali della sede piacentina-cremonese dell’Università Cattolica. 

Un riconoscimento prestigioso che premia la preziosa attività di ricerca a cui il professore si è dedicato in questi anni. 
Conoscere lo scopo e l’uso appropriato dei probiotici è l’argomento trattato nell’articolo pubblicato e richiesto da Nature al prof. Morelli ed al suo staff di ricercatori in vari luoghi del mondo.

«Il nostro lavoro – spiega il prof. Morelli – è indirizzato in particolare al mondo medico. Che cosa sono i probiotici? Si tratta di batteri generalmente isolati dall’intestino, che dopo un passaggio in laboratorio, messi sul mercato, una volta assunti aumentano la funzionalità della flora intestinale. Hanno ceppi e funzionalità diverse». 

Afferma il prof. Morelli: «Abbiamo ormai accettato definitivamente che tutti noi dipendiamo da questi batteri, a cui fa capo la produzione di tutte le vitamine del gruppo B. L’articolo su Nature dà al clinico, perché è al medico che ognuno deve chiedere consiglio prima, gli strumenti per consigliare il prodotto più giusto e mirato».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento