Codice Qr, i segreti del vino svelati con un click sul cellulare

Sarà sufficiente un click del telefonino per conoscere tutto quanto si desideri sul vino che abbiamo sul tavolo. E' una prima assoluta in Regione con l'azienda agricola La Ratta di Bacedasco. I dettagli sulla tecnologia Qr

Sarà sufficiente un click del telefonino per conoscere tutto quanto si desideri sul vino che abbiamo sul tavolo o sullo scaffale del supermercato. Il vitigno, il produttore, le caratteristiche organolettiche, gli abbinamenti con i piatti più indicati, magari suggeriti da un sommelier, non saranno più un segreto per il consumatore. Il merito va al codice Qr (o più comunemente Qr code in inglese), un codice bidimensionale a matrice che può essere decrittato dagli smartphone.

PRIMATO REGIONALE - Ad apporlo per prima sulle proprie bottiglie sarà l'azienda Tenuta La Ratta di Bacedasco, che oggi ha presentato l'innovazione nella sede della Provincia. E' addirittura un primato regionale, come ha ricordato il vicepresidente dell'Ente, Maurizio Parma, quello che contraddistingue la società vitivinicola situata nel territorio comunale di Vernasca,. «E' un onore - ha commentato Parma - tenere a battesimo un'iniziativa che si conferma essere la prima di questo tipo in Emilia Romagna. Per il settore è un ottimo vettore di promozione di cui la Provincia si è già avvalsa per pubblicizzare il nostro territorio alla Bit di Milano».

IL CODICE - Il codice Qr, acronimo inglese di "quick response" (risposta rapida), sviluppato nel 1994 dalla società Denso Wave, può memorizzare una notevole mole di informazioni che lo smartphone codifica istantaneamente. Ha infatti la possibilità di immagazzinare fino a oltre 4mila caratteri alfanumerici e più di 7mila caratteri numerici, molti di più di quelli di un normale codice a barre. «Lo potremmo definire - hanno evidenziato Massimo Eleuteri della Tenuta La Ratta ed il tecnico Pierluca Bianchi - il cugino intelligente del codice a barre proprio per la sua caratteristica di comunicare molteplici dati sui prodotti». Quello presente sulle bottiglie e sui biglietti da visita dell'azienda valdardese consentirà anche di scaricare un sito web da cui attingere tutti i dettagli sulla ditta ed il prodotto, con un filmato del sommelier Marco Cordani a descrivere le proprietà della bevanda scelta dal consumatore. Gutturnio frizzante, Ortrugo e Negrér (un nuovo Ortrugo) saranno i vini di cui la Tenuta La Ratta fornirà qualsiasi nozione attraverso il codice di lettura composto da moduli neri disposti all'interno di uno schema di forma quadrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VEICOLO DI PROMOZIONE - «Questo strumento - ha chiarito l'assessore provinciale all'Agricoltura, Filippo Pozzi - consente di aprire un moderno canale di pubblicizzazione per un settore legato alla tradizione e che talvolta trascura le tecnologie innovative. E' un mezzo che sembra già avere garanzie di continuità e solidità, positivo in quanto dà nuove possibilità promozionali alla viticoltura». Antonio Rebeschin

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento