Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Uil: «Monitoreremo la situazione dei lavoratori di Cà Torricelle nei prossimi mesi»

«Non mi è parso idilliaco il rapporto tra Coop Ancora ed Ausl Piacenza - commenta Agostino Zanotti, responsabile del terzo settore Uil Fpl Piacenza - presente all’incontro sindacale tenutosi con Ausl Piacenza la scorsa settimana. Probabilmente anche in virtù di questo Ausl Piacenza ha deciso, dietro autorizzazione regionale, di reinternalizzare il servizio di Cà Torricelle, strategia rara di questi tempi e addirittura di ampliarne i posti letto. Prendo atto a seguito del tavolo sindacale che diversi operatori che prestavano la loro attività a Cà Torricelle si sono nel frattempo dimessi per accedere ad una nuova occupazione, altri si stanno accordando con nuovi datori di lavoro ed una parte di loro svolge attività libero professionale e non è interessata ad un rapporto di lavoro di tipo subordinato. Prendo però anche atto dell’internalizzazione in Ausl Piacenza di un rilevante numero di figure professionali in tutte le varie qualifiche operanti nella Cà Torricelle e della dichiarazione Aziendale per ciò che attiene la figura professionale di educatore sia dell’imminente uscita di un bando a tempo determinato che di una procedura comparativa per 4 incarichi libero professionali oltrechè di due educatori dipendenti operanti nella Cà Torricelle che avendo partecipato ad altre procedure aziendali per l’affidamento di incarichi di lavoro flessibile nè sono risultati vincitori. Ritengo, in conclusione, che i lavoratori siano stati tutelati anche grazie all’Ausl Piacenza, la quale si è resa disponibile ad incontri anche sui singoli casi e che pur in assenza di obblighi giuridici, ha inciso propositivamente nella ricollocazione occupazionale di un numero significativo di operatori impegnati nella struttura di Cà Torricelle. La Uil Fpl Piacenza, indipendente laica e profondamente riformista, continuerà anche nei prossimi mesi a verificare insieme ad Ausl l’evoluzione della situazione occupazionale di tutti i lavoratori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uil: «Monitoreremo la situazione dei lavoratori di Cà Torricelle nei prossimi mesi»

IlPiacenza è in caricamento