Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Rinnovato l'accordo territoriale tra Confedilizia e sindacati inquilini

Accordo sottoscritto nella giornata di martedì 23 luglio, nella sede di Confedilizia Piacenza, alla presenza anche dell'assessore del Comune di Piacenza Federica Sgorbati

Il tavolo dell'accordo

Nella giornata di martedì 23 luglio, nella sede di Confedilizia Piacenza, è stato sottoscritto – alla presenza anche dell'assessore del Comune di Piacenza Federica Sgorbati – il nuovo Accordo Territoriale, per il territorio amministrativo della provincia di Piacenza, fra l'Associazione Proprietari Casa-Confedilizia e le Organizzazioni Sindacali degli inquilini Sunia, Sicet e Uniat in attuazione della legge n. 431 del 9/12/1998 che disciplina le locazioni abitative nonché del Decreto 16/01/2017 del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze. 

I contratti di locazione regolamentati dal suddetto Accordo sono l'Agevolato (c.d. 3+2 anni), il Transitorio Ordinario (fino a 18 mesi) e quello Transitorio per Studenti Universitari (da 6 mesi a 3 anni) i quali in determinati Comuni danno diritto ad un trattamento fiscale agevolato sia erariale (ad esempio la cedolare secca al 10%) che locale (riduzione del 25% di Imu e Tasi e in alcuni casi aliquote Imu ribassate).

Nel nuovo Accordo è stata regolamentata anche l'Attestazione di rispondenza ex D.M. 16.1.2017, rilasciata dalle Associazioni firmatarie dell'Accordo e necessaria per poter usufruire di alcune delle agevolazioni fiscali previste.

Per maggiori informazioni sulle modalità di applicazione dell'Accordo e sulle possibili agevolazioni i proprietari ed inquilini interessati possono rivolgersi alle summenzionate Associazioni firmatarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovato l'accordo territoriale tra Confedilizia e sindacati inquilini

IlPiacenza è in caricamento