Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Rischi nel comparto del credito, tra antiriciclaggio e inadeguata responsabilità sociale delle imprese

Questi i temi al centro del workshop organizzato da BankS, centro di ricerca dell’Università Cattolica, il 15 ottobre. Presenti anche Paolo Angelini, vice direttore generale della Banca d’Italia e Tiziana Togna, vice direttore generale della Consob

Interverranno anche Paolo Angelini, Vice Direttore Generale della Banca d’Italia e Tiziana Togna, Vice Direttore Generale della Consob al workshop Risk Culture, Training & Awareness organizzato dal centro di ricerca BANKS dell’Università Cattolica, che si terrà presso l’auditorium Mazzocchi del campus piacentino dell’ateneo (e online) venerdì prossimo 15 ottobre dalle ore 10.

«Sulla base delle evoluzioni che interessano l’industria finanziaria e bancaria internazionale e nazionale, il fine del workshop è affrontare le sfide crescenti pertinenti ai rischi nel comparto del credito, settore perno dell’economia - sottolinea il professor Luca Di Simone, docente di finanza aziendale e organizzatore dell’iniziativa -. L’attenzione che la comunità sta dedicando ai rischi, legati alla non adeguata responsabilità sociale delle imprese e ad un mondo sempre più connesso ad attività di carattere cyber (oltre ai già noti rischi in tema di antiriciclaggio o di compliance), suggerisce riflessioni profonde sui paradigmi già prevalenti in economia e nel mercato, con lo specifico intento di renderli maggiormente recettivi ad esigenze di sicurezza ambientale, sociale e d’impresa».

In tale ottica, la cultura del rischio (Risk Culture) è un “contenitore” molto ampio al cui interno confluiscono tutte le tematiche legate ai rischi aziendali. La rilevanza di tali aspetti è certamente crescente nella comunità finanziaria internazionale, al fine di determinare best practices e nuovi spunti di ricerca e progresso in ambito accademico.

Seguendo le recenti raccomandazioni espresse dai Regulators internazionali e nazionali, il workshop tende a presentare la Risk Culture in ottica di maggiore consapevolezza e dal punto di vista della formazione che l’industria bancaria italiana sta adottando per affrontare le sfide future, che rappresentano un’opportunità importante per la comunità finanziaria e per il “tessuto” imprenditoriale.

L’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza e il centro di ricerca BankS presentano tale evento facendosi promotori di un processo di adeguamento ed evoluzione della Risk Culture, nell’industria bancaria/finanziaria italiana, alle best practices internazionali. In particolare, BankS intende svolgere un ruolo primario teso alla definizione ed implementazione di una piattaforma di ricerca e formazione che coinvolga da un lato soggetti e istituzioni private e dall’altro autorità ed enti pubblici.

Il Workshop si svolgerà in presenza (e da remoto) venerdì 15 ottobre 2021 dalle 10 alle 13 in Auditorium della sede di Piacenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. In conformità rispetto alle vigenti normative sanitarie Anti-Covid, la partecipazione ai lavori in presenza sarà garantita attraverso una registrazione on-line.

L’evento sarà trasmesso sulla piattaforma Webex.

Link: https://meet108.webex.com/meet/pr27310353592

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischi nel comparto del credito, tra antiriciclaggio e inadeguata responsabilità sociale delle imprese

IlPiacenza è in caricamento