Ristrutturazioni, Banca di Piacenza: «Pronti per il superbonus 110%»

L'istituto pronto a sostenere privati, imprese e condomini con riferimento agli interventi di riqualificazione, efficientamento energetico ed adeguamento antisismico degli immobili, previsti nel Decreto rilancio

Banca di Piacenza, nell'ottica di continuare a sostenere la propria clientela in questo momento post pandemico, è pronta a sostenere privati, imprese e condomini con riferimento agli interventi di riqualificazione, efficientamento energetico ed adeguamento antisismico degli immobili, previsti nel Decreto rilancio. «La Banca locale – fa sapere in una nota l’istituto popolare di via Mazzini - da sempre vicina al territorio, forte della sua indipendenza, della sua solidità patrimoniale e della sua liquidità è intenzionata a supportare tutte le realtà - nelle forme previste dalla legge appena emanata - attraverso l'acquisto dei crediti di imposta maturati da privati e condominii nell'ambito degli interventi di efficientamento energetico ed antisismico, concedendo finanziamenti alle imprese che andranno a realizzare i lavori di riqualificazione del patrimonio immobiliare».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In attesa dell'uscita del provvedimento dell'Agenzia delle entrate, la Banca di Piacenza sta raccogliendo le richieste che quotidianamente giungono anche tramite l'apposito numero verde 800195122 a tal fine costituito. Non appena i provvedimenti sul superbonus saranno completati dai provvedimenti applicativi, la Banca sarà pronta a dare attuazione a tutte le istanze che sono pervenute e perverranno dai molteplici soggetti interessati. Banca di Piacenza in aggiunta a questa ulteriore iniziativa, già nel periodo virus corona ha concesso più di 300 milioni di euro di finanziamenti per oltre 4000 pratiche, a dimostrazione che «la Banca di Piacenza quando serve c'è».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • Muore schiacciato sotto un trattore a Ferriere

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • «Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude il bar Baraonda: «Pericolosità sociale»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento