rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Economia

Sciopero del Trasporto pubblico locale, «Improrogabile il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro»

Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Faisa Cisal e Ugl Autoferro per la giornata di lunedì otto febbraio hanno indetto uno sciopero del settore

Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Faisa Cisal e Ugl Autoferro, per la giornata di lunedì otto febbraio hanno indetto uno sciopero nel settore del trasporto pubblico locale, ritenendo ormai improrogabile il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, scaduto il 31 dicembre 2017.  Salvatore Buono segretario della Fit Cisl Piacenza sottolinea che l'iniziativa ha avuto successo: «Dopo oltre 3 anni non è più possibile tollerare le posizioni delle associazioni datoriali Asstra, Agens e Anav, rappresentanti delle aziende del settore, che in modo provocatorio, non continuando a non dare risposte alle legittime aspettative delle lavoratrici e dei lavoratori rappresentano la vera causa del disagio arrecato all'utenza. Speriamo che le aziende locali comprendano che gli accordi di secondo livello rappresentano una parte fondamentale della contrattazione per risolvere le numerose problematiche che oramai si trascinano da anni sul territorio».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero del Trasporto pubblico locale, «Improrogabile il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro»

IlPiacenza è in caricamento