Selta negli Emirati Arabi presenta la piattaforma di smart building e smart industry, BRAVO IoT

Sarà al Middle East Electricity 2018 di Dubai (6-8 marzo) anche con la piattaforma per la gestione smart degli ambienti industriali e di business, già lanciata con successo in Europa e Africa

Sopra la sede di Selta a Cadeo. Sotto Attura e Carpani

Al Middle East Electricity 2018 di Dubai, fiera internazionale dedicata al mondo dell’energia in programma dal 6 all’8 marzo negli Emirati Arabi, Selta, la società tecnologica italiana che opera sulle infrastrutture critiche nazionali, oltre alle soluzioni innovative nel campo dell’automazione delle reti elettriche, presenterà anche la sua piattaforma BRAVO IoT per la gestione smart degli ambienti industriali e di business, già portata in Sud Africa nello scorso novembre.

Selta BRAVO IoT, attraverso un’unica architettura, collega dispositivi di ogni genere, da quelli di comunicazione unificata (telefoni, pc, tablet e smartphone) fino a dispositivi smart come lampadine, videocamere, sensori e dispositivi di controllo, prese intelligenti. Abilita servizi applicativi per la gestione intelligente di ambienti e insediamenti produttivi, consentendo l’ottimizzazione dei consumi elettrici o idrici e migliorando l’efficienza.

Gianluca Attura CEO SELTA2-2Gianluca Attura, Amministratore Delegato di Selta, spiega: “BRAVO IoT è frutto della visione strategica di Selta nel campo dell’innovazione legata alle applicazioni smart. Rende possibile gestire in modo intelligente qualsiasi dispositivo collegato in rete implementando servizi che fino a poco tempo fa non esistevano sia in ambito domestico sia business. Porteremo a Dubai, oltre alle nostre soluzioni di automazione per le reti dell’energia, anche la nostra esperienza maturata nell’ambito delle Smart City in città come Milano e Roma, con progetti di controllo e ottimizzazione dell’illuminazione pubblica e sicurezza attraverso soluzioni IoT e Ultrabroadband”.

Selta è stata tra le prime aziende in Europa a sviluppare piattaforme per la gestione e ottimizzazione delle reti elettriche. A Milano, ha realizzato un progetto di efficientamento energetico con un sistema smart per la supervisione, gestione e il controllo dell’illuminazione pubblica. Oggi le soluzioni dell’azienda sono parte integrante delle Smart Grid e dei principali progetti in ambito europeo. In Pakistan si è aggiudicata recentemente una commessa da 5 milioni di dollari. Il progetto, finanziato dalla Banca Asiatica dello Sviluppo, prevede un sistema di telecomunicazione e telecontrollo per la rete elettrica nazionale di NTDC.

Presidente Selta Maurizio Carpani-2Il Presidente di SeltaMaurizio Carpani chiarisce: “Selta ha giocato un ruolo chiave per lo sviluppo dei progetti di Smart Grid in Europa. Partecipare al MEE 2018 rappresenta la volontà strategica di ampliare ulteriormente gli investimenti e la nostra presenza verso bacini nuovi. Selta è già attiva in 20 Paesi in Europa, Africa, Far East e da lungo tempo nell’area del Middle East”. A Dubai Selta esporrà una vasta gamma di soluzioni per l’automazione delle reti in ambito Energia e Trasporti (dal controllo remoto e gestione delle sottostazioni di distribuzione, ai sistemi di automazione per trasmissione AT/AAT, Scada, RTU, protezioni relè, Distributed Automation, Dispersed Generation Management, Smart DMS per regolazione tensione / potenza; servizi di telecomunicazione; sistemi di trasporto delle linee elettriche; Applicazioni IoT).

Con un quarto dei dipendenti impegnati nei laboratori di R&D, Selta è il maggior produttore italiano di tecnologie e soluzioni per la Business Communications, le reti a banda ultra-larga, l’automazione delle reti elettriche e la Cyber Security, ambito per cui collabora con il Ministero degli Interni e della Difesa italiana. In Italia, Selta è presente a Cadeo (Piacenza), Tortoreto (Teramo) e Roma; all’estero, Selta è presente con una rete consolidata di partner. Selta opera con governi, enti pubblici, aziende di ogni dimensione, operatori di telecomunicazioni, service provider e utilities in oltre 20 paesi del mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento