Servizi Pubblici Locali: Uil, guai a una privatizzazione totale

Nel 2011 nella nostra Provincia scadranno tutte le concessioni, sia del Trasporto Pubblico Locale che dell’Igiene Ambientale e si riapriranno le gare. La UilTrasporti Piacenza, oggi all'8° congresso provinciale: “Non è più accettabile che queste aziende vengano demandate a una governance aziendalistica di tipo privato”

Non si può procedere ad una privatizzazione totale dei Servizi Pubblici Locali. È il sunto dell'ottavo convegno organizzato questa mattina dalla UilTrasporti Piacenza. Il segretario uscente, Enzo Moggi, è stato categorico: “Crediamo che la riforma dei servizi pubblici locali, art. 15 del Decreto Legge del 9 Settembre 2009, debba subire delle modifiche e contemplare le proposte delle Organizzazioni Sindacali”.

Le proposte investono il tema della tutela ambientale, dell'interesse degli utenti finali, della qualità della vita. “Siamo convinti che non è certo attraverso la riduzione del ruolo della Pubblica Amministrazione nelle società di gestione dei Servizi Pubblici Locali che vengono aumentate la qualità dell’offerta ambientale, il ruolo e la responsabilità sociale dell’impresa operante nel territorio della sicurezza del lavoro, delle tutele sociali per i lavoratori e, per ultimo, delle compatibilità economiche”. La ricaduta sulle tasche dei cittadini, per la UilTrasporti, è una conseguenza inevitabile. Senza contare che i lavoratori del sistema privato sono “i primi a pagare questa grave crisi economica” e che gli imprenditori, invocano “l’aiuto pubblico per poter rimanere sul mercato ed essere competitivi”.
  Non è più accettabile una governance di tipo privato per queste aziende  

Fra meno di due anni, a Piacenza, scadranno tutte le concessioni, sia del Trasporto Pubblico Locale che dell’Igiene Ambientale e verranno riaperte le gare. Gare che, per UilTrasporti, dovranno premiare la qualità più che il “miglior ribasso economico”. La ragione è una sola: “adempiere ad un senso civico di rispetto nei confronti dei cittadini, che pagano l’erogazione dei servizi e che si aspettano da essi una migliore prospettiva di qualità della vita”. E il bene dei cittadini sembra essere una costante dell'ottavo congresso UilTrasporti. Ecco le richieste del segretario Moggi al Comune di Piacenza:

“Il comune di Piacenza  ha un bilancio di circa 160 milioni di euro e lo stesso viene gestito democraticamente da 40 consiglieri eletti dal popolo, più il sindaco. Il bilancio di un’azienda di trasporto come Tempi Spa. è di circa 30 milioni di euro e sarebbe auspicabile che, allo stesso modo, venisse amministrato democraticamente da un consiglio di amministrazione più ampio e partecipato. Nello specifico chiediamo al Sindaco, al Presidente della Provincia, agli Assessori preposti Avvocato Passoni e Dott.ssa Fellegara che, nell’interesse del bene comune, si uniscano le forze al di là delle ideologie politiche, per il bene dei cittadini e dei lavoratori interessati. Non è più accettabile  - conclude - che queste aziende vengano demandate a una  governance aziendalistica di tipo privato”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento