Seta: ventidue stabilizzazioni, quattro a Piacenza

Filt Cgil: «Prosegue confronto su condizioni lavoro del personale viaggiante e servizio all'utenza»

Sono 22 i lavoratori neoassunti nell'Azienda di trasporto pubblico Seta che saranno stabilizzati a partire dal 1 settembre, dopo una proroga dell'originale contratto a tempo determinato. Tra loro, sono quattro i lavoratori piacentini che vedranno il loro contratto trasformato, grazie agli sforzi della Filt Cgil regionale, e le segreterie provinciali di Piacenza, Modena e Reggio Emilia. “Nella giornata di mercoledì 31 luglio, si è svolto un ulteriore incontro tra la dirigenza di Seta Spa e la delegazione sindacale di Filt-Cgil regionale e dei territori di Piacenza, Modena e Reggio” spiegano il delegato Filt Cgil Piacenza, Gabriele Dalmolino e Floriano Zorzella, segretario Filt Cgil Piacenza.

“E' proseguita una discussione sull’armonizzazione contrattuale e il percorso di confronto con la dirigenza per dare ai lavoratori e alle lavoratrici di Seta Spa un contratto che stabilisca condizioni omogenee, sia dal punto di vista economico che sul piano normativo, per tutti i lavoratori. Anche in previsione delle future gare di affidamento del servizio di trasporto pubblico locale. Le condizioni di lavoro del personale viaggiante e conseguentemente del servizio all’utenza, anche in previsione del servizio che dovrà riprendere a pieno regime con l’avvio dell’anno scolastico a settembre, sono stati i punti centrali della trattativa”, conclusa con un accordo firmato il 31 luglio a Bologna, prosegue Zorzella.

“Abbiamo segnato un ulteriore punto di avanzamento con la stabilizzazione di 22 lavoratori neo assunti che saranno stabilizzati dall’azienda a partire dal 1° settembre, dopo solo una proroga dell’originale contratto a tempo determinato (migliorando dunque la norme legislative vigenti e anche le previsioni del Decreto Dignità attualmente in discussione in Parlamento). E’ questa – prosegue Zorzella - un’altra risposta che punta l’attenzione sul miglioramento della qualità del servizio, che implementa gli organici aziendali e costruisce la possibilità di un miglioramento oggettivo delle condizioni di lavoro degli operatori di esercizio, dando valore e dignità al lavoro stabile e di qualità”. La trattativa è stata aggiornata a settembre con l’obiettivo di completare il percorso negoziale e con l’auspicio della conclusione positiva e condivisa di una vertenza ormai pluriennale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento