Settanta partecipanti al corso di formazione sull'utilizzo del cronotachigrafo

rande successo di partecipanti per il corso di formazione “sull’utilizzo del cronotachigrafo” riservato agli Associati categoria Trasporti di U.P.A. Federimpresa; l’Associazione, ritenendo che la formazione rappresenti per le imprese di trasporto una reale necessità e anche un’opportunità da sfruttare, indipendentemente dagli obblighi formativi previsti o meno dalle vigenti disposizioni di legge in materia, si è subito attivata per organizzare un corso di questo tipo, ed è stata la prima Associazione di Piacenza a svolgerlo. Viste le numerose adesioni, oltre 70 i partecipanti, sono stati programmati due cicli, entrambi tenuti dal dott. Giuli Stefano, dirigente della Motorizzazione Civile di Parma, e dal dott. Marco Martini, Consulente ADR.

Questo corso ha dato l’opportunità di approfondire le conoscenze in tema di tempi di guida, di corretto utilizzo del cronotachigrafo, digitale e analogico, con esempi pratici mediante simulatore, e aggiornamento alle normative di legge che regolamentano l’attività di trasporto. Al termine del corso, riconosciuto dal Ministero dei Trasporti e della Navigazione, sono stati rilasciati ai partecipanti i certificati di partecipazione (validità 5 anni) attestanti la formazione continua che i conducenti delle imprese di trasporto devono soddisfare. L’Associazione ricorda alle Imprese di autotrasporto associate che in data 12/12/2016 è stato pubblicato il Decreto Dirigenziale Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 215 riguardante proprio i corsi di formazione per il corretto utilizzo del cronotachigrafo, sia di tipo digitale che analogico, e che UPA Federimpresa ha in programma di svolgere altre sessioni autunnali per dare l’opportunità a tutte le imprese di partecipare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento