menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settimo Gran Premio dell'Ortrugo: alla festa di "Giovani Impresa" la finalissima

Domani, venerdì 10 luglio dalle ore 20 presso il Village 2.0

E’ arrivata ormai alla 27° edizione la Festa di Coldiretti Giovani Impresa che verrà realizzata al Village 2.0 nella serata di domani, venerdì 10 luglio 2015 a partire dalle ore 20.00. Protagonista indiscusso della serata sarà l’Ortrugo, con la finalissima del 7° Gran Premio dell’Ortrugo, il contest firmato da Coldiretti per la promozione del vitigno autoctono realizzato all’interno del progetto Vento d’Expo.

Il concorso, organizzato con il sostegno della Camera di Commercio, dopo una prima selezione da parte della commissione dei sommelier Fisar ed una semifinale a suon di degustazioni, vede come finaliste le Cantine Romagnoli, la Cantina Sociale Valtidone e la Eredi Azienda Agricola Conte Otto Barattieri.

“La festa è per noi un momento importante di aggregazione, spiega il delegato di Coldiretti Giovani Impresa, Andrea Minardi, con il quale concludiamo il lavoro svolto durante l’anno nei comitati e condividiamo con la comunità la nostra voglia di fare e di imparare per offrire al settore agricolo imprenditori e dirigenti qualificati e consapevoli. Venerdì, dopo l’ulteriore degustazione alla cieca dei vini finalisti e la votazione da parte della giuria popolare, sapremo quale etichetta si aggiudicherà il riconoscimento. Tra l’altro, date le finalità principalmente promozionali del concorso, abbiamo deciso di sfruttare la grande vetrina di Expo ed offrire al vincitore la possibilità di esporre il proprio vino nel padiglione di Coldiretti “No farmers, No Party” durante la giornata dedicata alla federazione piacentina nel mese di settembre.”

“Il mercato del vino, conclude il presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti, è oggi in continua evoluzione, basti pensare ai nuovi scenari che si sono aperti sul fronte del vino naturale e biologico. Per rispondere a questi cambiamenti sul fronte della domanda serve dunque una visione fresca maggiormente orientata alla commercializzazione rivolta ai giovani e alle diverse occasioni di consumo che in questa platea si frammentano ulteriormente. Credo che non vi sia niente di meglio dunque di vedere giovani imprenditori agricoli impegnarsi per diffondere la consapevolezza di un’eccellenza enologica come l’Ortrugo nella nostra comunità attraverso il coinvolgimento della stessa e delle istituzioni locali.”

Dopo l’apericena di Campagna Amica e la proclamazione del vincitore del 7° Gran premio dell’Ortrugo, un concerto di musica dal vivo con gli “Special Guest”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento