Mercoledì, 22 Settembre 2021
Economia

Si rinnova l’alleanza tra Focaccia di Recco e Consorzio salumi Dop piacentini

Per valorizzare con le Dop i propri territori. Terzo ed ultimo incontro di “Sapori in Paradiso”

Terzo ed ultimo incontro di “Sapori in Paradiso tra i Salumi DOP Piacentini e la Focaccia di Recco col formaggio IGP, un’alleanza per la valorizzazione dei propri territori per prodotti contraddistinti dal riconoscimento U.E, un’attività realizzata con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Per l’occasione i Consorzi di Tutela si sono ritrovati con i loro rappresentanti ed un nutrito numero di ospiti (giornalisti, media, food blogger e personaggi di opinione) tra cui il sindaco di Recco Carlo Gandolfo, presso il ristorante “da ö Vittorio” locale Storico d’Italia, dove, sotto la sapiente regia di Danila e Lucio Bernini responsabili eventi del Consorzio della Focaccia di Recco, i presenti sono stati guidati alla degustazioni di Salumi DOP Piacentini e “Cooking show” della Focaccia di Recco col formaggio IGP.

Il presidente del Consorzio salumi Antonio Grossetti ha sottolineato l’antica storicità della preparazione dei salumi nel territorio piacentino, unico in Europa a potersi fregiare di ben tre Dop (coppa, salame e pancetta), un’antica tradizione artigianale, pur supportata dalla tecnologia per la sicurezza alimentare ed ha ricordato che proprio quest’anno ricorrono i 50 anni del Consorzio ed i 25 delle Dop.

E’ seguita in diretta la preparazione e la legatura di una pancetta da parte del maestro norcino Fabrizio Mazzoni che ha mostrato, con professionale perizia, questa antica tecnica del confezionamento; quindi la tecnologa alimentare Alessandra Scansani ha guidato i presenti alla degustazione dei tre Dop piacentini predisposti dalla segretaria del Consorzio Lorella Ferrari, evidenziandone le peculiarità organolettiche, i sapori e le caratteristiche visive ed olfattive e ricordandone i rigidi e vincolanti Disciplinari di produzione che ne contraddistinguono ogni fase della preparazione, dalla scelta delle carni di maiale fino alla stagionatura.

E’ stata poi la volta della Focaccia di Recco col formaggio IGP: protagonista il giovane chef del ristorante Da ? Vittorio, Federico Bisso che ha artisticamente evidenziato l’abilità manuale di preparazione che questa eccellenza gastronomica richiede stendendo il velo di pasta fino a renderlo trasparente per poi farcirlo di morbida e fresca crescenza. Un prodotto che ha reso Recco, la capitale gastronomica della Liguria con i comuni limitrofi della zona di produzione IGP (Sori, Camogli e Avegno), un territorio che fa parte del Golfo Paradiso, Riviera Ligure di Levante e appartenente all’area metropolitana di Genova, che ingloba buona parte del Promontorio di Portofino confinando con il Golfo del Tigullio.  Qui ovviamente convergono turisti da tutto il mondo e quindi la cultura gastronomica diventa più che mai ambasciatrice di questo splendido territorio, esattamente come succede per i salumi Dop della terra piacentina.

Sapori, profumi, storie e tradizioni fortemente ancorati ai rispettivi territori che trovano grazie alla vicinanza dei loro confini geografici presupposti d’incontro e nuove occasioni di promozione e valorizzazione per diffondere la conoscenza di queste eccellenze gastronomiche italiane con l’obiettivo di incentivarne consumo e rinomanza.

In un ristorante storico come ö Vittorio non poteva mancare una degustazione di piatti marinari proposti dai titolari Gianni e Vittorio Bisso che sono stati ammanniti accompagnati dall’Ortrugo dei colli piacentini (Vicobarone, La Tosa e Poggi-Azzali) offerto dal Consorzio vini.

Un conclusione dunque in bellezza con l’obiettivo di rafforzare la validità della scelta effettuata dai produttori nell’aderire al percorso dei prodotti DOP e IGP, informando correttamente il vasto pubblico sulle differenze di qualità con analoghi prodotti generici, una scelta confortata oggi dagli apprezzamenti dei media e dal gradimento del pubblico sempre più preparato ed esigente. Una collaborazione, questa tra i due Consorzi, destinata a rafforzarsi con altri incontri per far conoscere sempre meglio l’eccellenza di questi prodotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rinnova l’alleanza tra Focaccia di Recco e Consorzio salumi Dop piacentini

IlPiacenza è in caricamento