«Siamo noi i responsabili naturali per la diretta gestione dei rivi urbani»

Rivi urbani di Piacenza, l'intervento del Consorzio di Bonifica

"Questo Consorzio - informa in una nota - è consapevole che sui rivi urbani è maturato un sentito dibattito in ordine alla responsabilità della loro gestione e che il futuro Sindaco della città di Piacenza sarà chiamato a definire la questione dell’imputazione degli oneri manutentori relativi ai medesimi. In considerazione dei propri fini istituzionali e delle competenze acquisite negli anni di esercizio delle opere di bonifica e irrigazione il Consorzio ritiene di essere il candidato naturale per la diretta gestione di tali rivi, che integrerebbero il sistema di canalizzazioni consortili una volta accertata la loro non interferenza con la rete fognaria. Tale gestione da parte del Consorzio non graverebbe di ulteriori oneri né la cittadinanza piacentina né l’Amministrazione comunale. Certo del benevolo accoglimento della soluzione prospettata, augurando una proficua campagna elettorale".

Potrebbe interessarti

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

I più letti della settimana

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Rissa tra due famiglie poi spunta un coltello: ferito un uomo

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

Torna su
IlPiacenza è in caricamento