rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Scuola

Studenti di Respighi e Colombini nei container, la Gilda degli insegnanti scrive a Schlein

Il trasferimento previsto nei prossimi: «Gli amministratori locali interessati rifiutano qualsiasi incontro con i rappresentanti di categoria»

Studenti di Respighi e Colombini nei container, la Gilda degli insegnanti scrive a Elly Schlein. «Sono mesi che tentiamo di avere lumi sulla decisione di trasferire per due anni nei container centinaia di studenti e docenti di due importanti licei di Piacenza, il “Respighi” e il “Colombini”, purtroppo gli amministratori locali interessati (appartenenti al Pd) rifiutano qualsiasi incontro con i rappresentanti di categoria» sottolinea Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza.

«La Gilda degli Insegnanti dopo essersi rivolta senza esito anche ai vertici locali del partito di appartenenza dei vertici della Provincia, ente proprietario degli immobili, oggi ha inviato una lettera alla neo segretaria del Pd, Elly Schlein, per metterla a conoscenza dell’atteggiamento che i rappresentanti del suo partito stanno avendo nei confronti delle categorie scolastiche a Piacenza, mortificandone i corpi rappresentativi».

«Più volte - continua Pizzo - abbiamo chiesto loro un semplice incontro che potesse coinvolgere non solo noi ma tutte le sigle sindacali rappresentative, ma non abbiamo mai ricevuto risposte. Lo scorso dicembre ci siamo rivolti per iscritto anche al Segretario provinciale del Pd, lamentandogli l’atteggiamento silente delle rappresentanze democraticamente espresse, anche in questo caso non c’è stata alcuna risposta». «Ci rivolgiamo a lei - conclude la lettera - affinché possa prendere atto della linea politica del Suo partito nei confronti dei corpi rappresentativi della Scuola Statale a Piacenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti di Respighi e Colombini nei container, la Gilda degli insegnanti scrive a Schlein

IlPiacenza è in caricamento