Studiare o lavorare all’estero: le proposte della Cattolica

L’ateneo piacentino ha offerto ai propri studenti (ma anche ad alcune classi delle superiori) il ventaglio formativo delle proposte per studiare alcuni mesi, ma anche fino a due anni (con esami validi anche in Italia), in prestigiose università straniere (europee ed extraeuropee) o frequentare stage

Piazzetta di Economia gremita di studenti alla Cattolica di Piacenza per scoprire tutte le opportunità di studiare all’estero o frequentare stage in aziende. L’ateneo piacentino ha offerto ai propri studenti (ma anche ad alcune classi delle superiori) il ventaglio formativo delle proposte per studiare alcuni mesi, ma anche fino a due anni (con esami validi anche in Italia), in prestigiose università straniere (europee ed extraeuropee) o frequentare stage. Si propongono corsi di lingua all’estero e certificazioni Internazionali, Summer Programs all’estero, un semestre all’estero (Exchange – ISEP – Study Abroad), volontariato, stage e tirocini a Berlino, Boston, San Francisco, Toronto, Mumbai, Città del Capo e, per chi ama l’oriente, anche ad Hong Kong, Pechino, e Shanghai. Illustrate anche le diverse proposte internazionali della Facoltà di Economia e Giurisprudenza, della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali e della Facoltà di Scienze della Formazione.  In particolare per gli studenti stranieri sono “gettonatissimi” due indirizzi: la laurea triennale in Sustainable agricolture for food quality and evironment (Safe), e l’Agricolture and food enonomics Double degree. Studiare all’estero o fare esperienze in altri paesi, significa non solo migliorare il proprio baglio linguistico, ma soprattutto venire a contatto con università e realtà produttive in un mondo ormai globalizzato. Già centinaia e centinai di studenti hanno colto questa essenziale opportunità, sia in Usa che nei paesi europei, una possibilità offerta dalla Cattolica tramite l’Ufficio Internazionale dell’ateneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento