Super bonus per l'assunzione di tirocinanti in Garanzia Giovani: il chiarimento dell'Inps

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

L'Inps ha emanato una circolare relativa al  “Super Bonus” relativo all'assunzione di tirocinanti “Garanzia Giovani, circolare che fa riferimento a due Decreti Direttoriali del Ministero del Lavoro: n. 16 del 3 febbraio 2016 e n. 79 dell' 8 aprile 2016.

L'incentivo è previsto in caso di assunzione da parte di datori di lavoro privati (imprenditori e non) di giovani che abbiano svolto o che stiano svolgendo un tirocinio extracurriculare finanziato nell’ambito del Programma Garanzia Giovani; è riconoscibile per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal 1° marzo 2016 al 31 dicembre 2016, riguardanti lavoratori che abbiano avviato e/o concluso un tirocinio extracurriculare entro il 31 gennaio 2016, nei limiti delle risorse specificamente stanziate (l’incentivo è autorizzato dall’Inps in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze). Il Super bonus è riconosciuto a prescindere dal fatto che il tirocinio sia stato o meno realizzato presso il medesimo datore di lavoro. L’importo è determinato dal “profiling” attribuito al giovane. L’incentivo spetta per le assunzioni a tempo indeterminato - anche a scopo di somministrazione e anche per i rapporti di apprendistato professionalizzante. L'incentivo è inoltre riconoscibile per i rapporti di lavoro subordinato instaurati in attuazione del vincolo associativo con una cooperativa di lavoro.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento