rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Economia

Tariffe agevolate e esenzioni bus, i sindacati: «Si proroghi la scadenza per presentare la certificazione»

Cgil, Cisl e Uil: «Chiediamo di prorogare, per causa di forza maggiore, almeno fino al 28 febbraio la scadenza della presentazione della certificazione per avere l’esonero dal pagamento del servizio di trasporto pubblico a favore dei pensionati ultra 65enni meno abbienti»

I sindacati Cgil, Cisl e Uil chiedono all'Amministrazione di rivedere il provvedimento sulle esenzioni al trasporto pubblico locale.  "La scadenza molto ravvicinata - scrivono le tre sigle sindacali - per la consegna della certificazione Isee, fissata per il 31 gennaio, al fine di poter usufruire gratuitamente del trasporto pubblico attraverso Seta, mette in forte difficoltà proprio quei pensionati più economicamente più deboli (con valore Isee inferiore a 15mila euro) che sono da agevolare: è a tutti noto, infatti, che le procedure burocratiche per l’ottenimento della certificazione, non sono semplici, e i patronati già sono impegnati in svariate attività di assistenza, quindi impossibilitati ad assistere in tempi molto brevi un’ampia platea di aventi diritto". "All’amministrazione del Comune di Piacenza, e in particolare all’assessore ai servizi sociali, Federica Sgorbati, chiediamo - concludono - quindi di prorogare, per causa di forza maggiore, almeno fino al 28 febbraio la scadenza della presentazione della certificazione per avere l’esonero dal pagamento del servizio di trasporto pubblico a favore dei pensionati ultra 65enni meno abbienti". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tariffe agevolate e esenzioni bus, i sindacati: «Si proroghi la scadenza per presentare la certificazione»

IlPiacenza è in caricamento