Tensione tra sindacati a Leroy Merlin, doppio incontro in Prefettura e presidio del Si Cobas

Vertenza in atto nella struttura logistica Leroy Merlin di Castelsangiovanni: doppio vertice in prefettura con Cgil e Si Cobas dopo la tensione degli ultimi giorni. Ceva e Premium Net: «Fissare regole oggettive e condivise in base alle quali ristabilire le corrette e sostenibili dinamiche sindacali»

Il presidio del SI Cobas davanti alla Prefettura

Nel pomeriggio del 29 novembre, in Prefettura, si è svolta una riunione allo scopo di esaminare la vertenza in atto nella struttura logistica Leroy Merlin di Castel San Giovanni, nell’ambito della quale è stata segnalata una significativa conflittualità tra la rappresentanza della Filt-Cgil e quella dei Si Cobas. Davanti al palazzo del Governo nel pomeriggio si sono raggruppati un centinaio di lavoratori del polo iscritti a Si Cobas per protestare contro il sindacato confederale chiedendo parità di trattamento per i sindacati.  All’incontro, presieduto dal prefetto Maurizio Falco, hanno partecipato il sindaco di Castelsangiovanni, il questore Salvatore Arena, la parte datoriale rappresentata dalla Ceva e dalla collegata Premium Net, responsabile della filiera delle politiche del personale. Le organizzazioni sindacali Si Cobas e Filt-Cgil sono state ascoltate in due distinte e successive fasce orarie, per poter consentire l’acquisizione di ogni utile elemento informativo della vicenda ed il dovuto approfondimento della questione che attiene alla gestione dei rapporti interni azienda-lavoratori e alle politiche di stabilizzazione del personale. La parte datoriale ha manifestato ampia disponibilità ad incontrare entrambe le sigle per fissare regole oggettive e condivise in base alle quali ristabilire le corrette  e sostenibili dinamiche sindacali attraverso un serio confronto con i responsabili. E’, pertanto, emerso che la situazione sarà attentamente monitorata, anche attraverso un prossimo incontro in Prefettura, al fine di garantire il rispetto della legalità e dei diritti dei lavoratori nonché la tutela degli investimenti produttivi e dei livelli occupazionali.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento