Terrepadane, importante riconoscimento dal numero uno mondiale dell’AgriBusiness

Il Consorzio è l'unica Struttura italiana candidata al prestigioso premio internazionale Environmental Respect Awards (ERA), dedicato alle aziende impegnate nella preservazione dell'ambiente attraverso pratiche agronomiche e commerciali sicure e responsabili

Il Consorzio Agrario Terrepadane è stato selezionato dal gruppo DuPont, Pioneer e Dow, tra i propri distributori nazionali, quale unico candidato italiano per concorrere all’Environmental Respect Awards (ERA) sponsorizzato da Corteva Agriscience™, Agriculture Division di DowDuPont e presentato dalle riviste CropLife e AgriBusiness Global.  Giunto alla sua 28a edizione, Environmental Respect Awards (Era) è il principale programma di stewardship del settore agricolo che premia il lavoro delle aziende nel preservare l'ambiente attraverso pratiche agronomiche e commerciali sicure e responsabili.

Era promuoverà i vincitori come modelli da seguire, aumenterà la consapevolezza della buona gestione dei clienti e degli sforzi di leadership e, contestualmente, dimostra l'impegno di Corteva Agriscience per la gestione e la sostenibilità: «Siamo guidati dalle nostre convinzioni e dal nostro scopo, che è quello di arricchire la vita di coloro che producono e di coloro che consumano, garantendo il progresso per le generazioni a venire». La valutazione di tutte le iniziative presentate, sarà condotta da una giuria composta da una maggioranza di stakeholder non appartenenti a Corteva Agriscience. I vincitori di Environmental Respect Awards - resi noti in ottobre e premiati a Washington - saranno quei modelli di Business che avranno mostrato una straordinaria iniziativa e saranno ottimi esempi di ciò che serve per rendere il mondo un luogo più sostenibile in cui vivere e lavorare.

«Questa iniziativa  - afferma Dante Pattini, Direttore Generale del Consorzio Agrario Terrepadane  -  oltre ad essere motivo di orgoglio essendo Terrepadane unico partecipante italiano, va nella direzione della Mission del Consorzio, ossia contribuire allo sviluppo dell’agricoltura nei territori in cui opera, attraverso il supporto alle aziende agricole e zootecniche per la creazione di filiere, fornendo servizi tecnici, manageriali, finanziari, finalizzati alla valorizzazione delle produzioni agricole italiane. Tutto questo nel pieno rispetto dell’ambiente e con assoluta garanzia di sicurezza alimentare per la società». «Terrepadane ha raggiunto importanti traguardi, potenziando la propria struttura e allargando la gamma di servizi e prodotti rivolti direttamente alle diverse filiere tracciate e sostenibili promuovendo le buone pratiche per un’agricoltura responsabile dal punto di vista ambientale a vantaggio dei nostri clienti, dei dipendenti e dell’intera comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento