Tnt, ancora una notte di blocchi di Usb: «Ci vogliono fermare ma noi continueremo»

«Continua la campagna di provocazione e autoritarismo gratuito del consorzio e della cooperativa che gestiscono i servizi nell`hub pIacentino di Tnt.  Sono numerose le lettere di contestazione e le sanzioni disciplinari inviate ai lavoratori, numerosi dei quali assolutamente estranei ai fatti contestati. Gli appaltatori mirano scientemente ad esasperare un clima già teso per le smaccate discriminazioni contro gli aderenti al nostro sindacato». Si legge in una nota ufficiale di Usb. Ancora una notte i blocchi quella del 21 novembre, come da copione, i tir sono stati bloccati in uscita e non in entrata. «Coop e Consorzio - continua la nota - perseguono una strategia  della tensione finalizzata a far degenerare una lotta che vuole ottenere dignità ed il reintegro di Saad Mansour il lavoratore licenziato per aver superato il limite di periodo di malattia a seguito di un grave incidente strade. Nei giorni scorsi ai richiami disciplinari i gestori dei servizi hanno aggiunto il fatto di aver requisito agli iscritti Usb i mezzi di movimentazione delle merci (transpallet), cosa che per un facchino rende il lavoro particolarmente difficile. I lavoratori rispondono con la lotta, con lo sciopero, con la solidarietà nella consapevolezza che il loro impegno contro il caporalato e chi lo sostiene é impegno di tutta la comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento