Toscani non si ricandiderà per un bis alla presidenza della Fondazione

Il consiglio dell'ente di via Sant'Eufemia dovrà trovare un altro nome per guidare la Fondazione

Massimo Toscani

Classe dirigente piacentina alla ricerca di un altra figura di spicco per la Fondazione di Piacenza e Vigevano. Dopo l'annuncio del sindaco di Piacenza Paolo Dosi, arriva anche un altro mancato bis: è il notaio Massimo Toscani, dal 2014 presidente dell'ente di via Sant'Eufemia. Toscani non intende rimanere in campo per un bis: nel 2017 il suo mandato è in scadenza e i membri della Fondazione devono pensare ad eleggere un nuovo presidente. Il notaio ha reso noto il suo futuro durante gli auguri natalizi all'Auditorium di via Sant'Eufemia, dopo l'ultimo consiglio generale della Fondazione del 2016. Nel frattempo il consiglio generale nel pomeriggio ha visto un cambio: il consigliere dimissionario Giovanni Rebecchi è stato sostituito con un altro esponente in quota Provincia di Piacenza: si tratta del primario del gastroenterologia Fabio Fornari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento