Tra i campioni della Randstad Business Analyst Cup c'è anche il podenzanese Paolo Cattivelli

Gianluca Alessandri, 23enne di Rimini, Riccardo Trombini, 23enne di Vasalmoggia, e Paolo Cattivelli, 23enne di Podenzano, sono gli autori delle migliori prove della Randstad Business Analyst Cup che si è disputata ieri presso la sede piacentina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Paolo Cattivelli

Gianluca Alessandri, 23enne di Rimini, neo-laureato in Economia Aziendale e studente del corso di General Management è l’autore della miglior soluzione complessiva della Randstad Business Analyst Cup 2017, a cui hanno partecipato i migliori laureati e laureandi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Piacenza. Premiati ancheRiccardo Trombini, 23enne di Valsamoggia (Bo), studente del corso di General Management, per aver proposto la miglior applicabilità della soluzione nella realtà, Paolo Cattivelli, 23enne di Podenzano, studente del corso di Management degli Intermediari Finanziari per aver suggerito la miglior soluzione in termini di innovazione sostenibile.

È questo l'esito della Randstad Business Analyst Cup 2017, che ieri, presso la sede di Piacenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, ha visto i 10 migliori aspiranti business analyst fra i laureati e laureandi dell’ateneo piacentino sfidarsi in una prova di analisi e risoluzione di un business case proposto da Randstad, secondo player al mondo nei servizi per le risorse umane, e dalle aziende partner dell’iniziativa.

La Randstad Business Analyst Cup è promossa da Randstad Finance – la specialty attiva nella ricerca, selezione e gestione delle risorse qualificate in ambito finanziario e amministrativo di Randstad – in collaborazione con Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza, e con la partecipazione di Essentra Packaging, H&S, Nordmeccanica Group, Sunrise Medical, Consorzio Agrario Terrepadane e Value Group. Un'iniziativa dedicata ad una professionalità molto richiesta dal mercato ma altrettanto difficile da reperire con adeguate competenze ed esperienza.

“Sono 20 i giovani candidati che si sono confrontati in questa seconda edizione della Randstad Business Analyst Cup – afferma Filippo Canesso, Specialty Manager della Specialty Finance Randstad –, che ha dato vita a prove di livello in grado di far emergere davvero la capacità di analisi degli aspiranti business analyst. La Randstad Business Analyst Cup è un’ottima vetrina per questi giovani e un’opportunità per mettere in pratica le abilità acquisite durante la carriera universitaria, preparandosi alle sfide che li attendono nel mondo del lavoro. Siamo molto soddisfatti dell’impegno, dell’entusiasmo e dell’abilità che questi promettenti analisti hanno dimostrato durante la manifestazione”.

Le prove, sotto l'occhio attento di una giuria tecnica composta dagli enti e dalle aziende partner del progetto, hanno messo in luce sia le conoscenze e le competenze teoriche in ambito logico-matematico ed economico sia la capacità di risolvere casi aziendali reali e complessi, analizzando grandi numeri e trasformandoli in pratiche di successo per migliorare i processi strategici e gestionali delle imprese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento