Economia

Tra le 350 aziende italiane che crescono di più anche due imprese piacentine

Nella classifica delle aziende italiane leader della crescita anche Man Buildings (Gossolengo) e Absolute Yachts S.p.A (Podenzano)

L'azienda Absolute Yachts

“Leader della crescita 2019” è la lista delle 350 aziende italiane autocandidatesi che hanno ottenuto la maggiore crescita di fatturato tra il 2014 e il 2017, lista realizzata da Sole 24 Ore e Statista. Nella lista compaiono anche due aziende piacentine: Man Buildings di Gossolengo e Absolute S.p.A di Podenzano. «Nella classifica non troviamo grosse star – spiega il Sole 24 Ore -, ma aziende piccole capaci di competere a livello europeo. Prima della fase di registrazione Statista, ricercando attraverso database, liste e registri di imprese pubblici, ha creato una lista di circa 6.000 aziende potenzialmente rilevanti e ha invitato migliaia di aziende in Italia a partecipare al concorso tramite posta e email. I dati sono stati certificati da un membro del comitato esecutivo dell’azienda e controllati da Statista. La classifica, basata sul tasso di crescita media annuale nel triennio (Cagr), è stata discussa e vagliata da Statista e dal Sole-24 Ore».

In 181esima posizione troviamo “Man Buildings S.r.l”, fondata nel 2001 a Gossolengo, che ha sede in strada Marchesana. Ha un tasso di crescita del 45,42%. Si occupa di costruzioni ed opera nei settori di edilizia civile ed industriale, specializzata in realizzazioni ad alte prestazioni di carattere tecnologico ed energetico. Nel 2014 aveva 4 dipendenti, ora ne ha 8.

In 234esima posizione su 350 si è classificata “Absolute S.p.A”, che ha sede a Podenzano in via Petrarca. L’azienda, fondata nel 2002, ha un tasso di crescita del 32,91%. È una produttrice di fama internazionale di yacht di lusso nelle categorie Fly, Sport e dislocanti veloci dai 40 ai 73 piedi. Nel 2014 aveva 53 dipendenti, ora 74.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra le 350 aziende italiane che crescono di più anche due imprese piacentine

IlPiacenza è in caricamento