"Un giorno da allevatore", anche Coldiretti Piacenza al maxi evento di Bologna

Coldiretti darà vita alla più grande operazione di mungitura pubblica mai realizzata in Italia e nel mondo e anche la federazione di Piacenza, con gli allevatori piacentini, i sindaci ed i dirigenti delle più importanti strutture economiche, sarà coinvolta a Bologna in una maxi-mungitura

Ministri, Governatori delle Regioni, Sindaci, politici, ma anche esponenti della cultura, dello spettacolo e del mondo economico e sociale trascorreranno insieme a Coldiretti “un giorno da allevatore” nelle piazze italiane in cui sarà allestita una vera e propria stalla.

Coldiretti darà vita alla più grande operazione di mungitura pubblica mai realizzata in Italia e nel mondo e anche la federazione di Piacenza, con gli allevatori piacentini, i sindaci ed i dirigenti delle più importanti strutture economiche, sarà coinvolta a Bologna in una maxi-mungitura.

L’obiettivo dell’iniziativa è difendere il latte italiano e arrestare la chiusura di stalle che ha comportato la perdita di posti di lavoro, ma anche l’abbandono di aree collinari e montane dove la presenza degli allevatori costituiva un presidio territoriale fondamentale contro il degrado del suolo e il dissesto idrogeologico, facendo conoscere da vicino il difficile lavoro degli allevatori e gli effetti positivi per l’intera collettività.

Così questo venerdì, nella piazza bolognese, sarà allestito un vero e proprio villaggio del latte dove sarà possibile mungere, dare da mangiare e custodire gli animali. Gli allevatori allestiranno anche una mostra dei principali formaggi Dop della Regione, dal Grana Padano al Parmigiano Reggiano fino allo Squacquerone e nei bar dei dintorni sarà possibile degustare il cappuccino fatto con latte certificato italiano.

“Si tratta, afferma Luigi Bisi, presidente Coldiretti Piacenza, di una vera azione di sensibilizzazione dell’opinione pubblica contro l’omologazione e per la difesa dell’agricoltura distintiva: un gesto di vicinanza a quel settore, e a quel lavoro che gli allevatori italiani svolgono ogni giorno per garantire latte fresco ed i grandi formaggi Made in Italy, anche quando questo significa presidiare il territorio nelle aree più difficili.”

Insieme agli allevatori, oltre al presidente ed il direttore della Federazione di Piacenza, anche il presidente e direttore di Coldiretti Emilia Romagna, Mauro Tonello e Marco Allaria Olivieri. Tra gli altri,saranno presenti, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, il consigliere regionale capogruppo della Lega, Alan Fabbri, la consigliera regionale capogruppo del movimento 5 stelle, Monica Gibertoni, i consiglieri regionali Barbara Lori e Alessandro Cardinale, l’olimpionico e presidente della Virtus Pallacanestro Bologna, Renato Villalta, i giocatori della Fortitudo baseball Alessandro Vaglio, Paolino Ambrosino, Marco Sabbatani, la presidente della Confconsumatori bolognese, Roberta Li calzi, il comico Vito, lo show man Andrea Barbi.

“Parleremo con il consumatore, conclude il presidente, come ormai facciamo da anni, faremo brillare i temi di tutela del Made in Italy e come sempre staremo dalla parte dei consumatori, perché Coldiretti è la forza amica del paese, dei produttori certo, ma anche dei consumatori.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’occasione sarà presentato il Dossier “L’attacco alle stalle italiane” che mostra i pericoli dell’abbandono di questo settore. L’appuntamento per salvare le stalle italiane è fissato per venerdì 6 febbraio alle ore 9,00 in piazza XX Settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento