Un supporto per le aziende che esportano

Formazione ed assistenza sulla certificazione di conformità resi disponibili gratuitamente da Camera di commercio e CEPI

Attrezzature, impianti e macchinari industriali in esportazione verso diversi Stati esteri sono soggetti al programma di certificazione in vigore nel Paese per il controllo della conformità agli standard locali ed i relativi requisiti di qualità e sicurezza. È necessario presentare dei certificati in corso di validità per permettere un corretto sdoganamento a destino, la messa in vendita dell’impianto nel mercato locale oltre che l’installazione e l’uso dello stesso. La mancata presentazione della corretta certificazione potrebbe portare a pesanti ritardi nelle procedure di sdoganamento e a multe da parte degli organi di controllo.

La Camera di commercio ed il Consorzio Esportatori piacentini propongono per giovedì 28 aprile un seminario, gratuito, per tutti gli operatori (in particolar modo del settore meccanico), interessati da questi obblighi. Solo grazie ad una attenta conoscenza delle norme e delle procedure infatti è possibile risolvere in anticipo eventuali problemi e concludere con successo la vendita all’estero dei propri manufatti.

L’incontro avrà inizio alle 9 e si protrarrà fino alle 12.30. Verrà posta attenzione ai mercati africani e medio-orientali, nei quali le procedure vanno via via cambiando ponendo serie problematiche agli esportatori. Ad intervenire sarà Daniela Andreoli, che appartiene al gruppo SGS. SGS opera in Italia dal 1915 ed è tra i leader nella fornitura di servizi indipendenti di ispezione, verifica, analisi e certificazione di prodotti, servizi e sistemi. Conta su una vasta rete nazionale, con più di 1.000 dipendenti, 21 sedi operative e 8 laboratori.

Gli operatori interessati potranno incontrare Daniela Andreoli anche nel pomeriggio, in incontri personalizzati. La partecipazione al seminario e agli incontri sarà possibile solo a chi avrà mandato la scheda di iscrizione, scaricabile direttamente dal sito www.pc.camcom.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento